Mercedes Classe C restyling 2018, foto spia. Le novità attese e l’uscita sul mercato

Confermato l'arrivo di nuovi fari a led a lunga copertura, attesa per i motori modulari turbodiesel e l'elettrificazione a 48 volt

da , il

    Mercedes Classe C restyling 2018, foto spia. Le novità attese e l’uscita sul mercato

    Dopo aver scoperto gli interni della nuova Classe A, arrivano ulteriori dettagli su quello che è il restyling di Mercedes Classe C 2018. Le foto spia rivelano l’area di intervento più importante dal punto di vista del design, ovvero, l’anteriore. Ci saranno variazioni minori sulla dotazione, il disegno dei cerchi in lega, mentre appaiono con una nuova tecnologia i gruppi ottici a led. Le foto spia di Motor.es rivelano elementi a led posti all’esterno della lente, la conferma del blocco multifunzione – luce diurna e indicatore di direzione – oltre a nascondere un paraurti che si presenterà con aperture modificate.

    L’uscita di Mercedes Classe C 2018 è attesa nel corso del prossimo anno, probabilmente in primavera, dopo un debutto che potrebbe avvenire già a inizio dicembre, al Salone di Los Angeles 2017, oppure slittare al Salone di Detroit in gennaio.

    Per un diverso look dei fari, ci aspettiamo importanti novità sotto al cofano, che dovrebbero costituire l’aggiornamento più sensibile rispetto al modello oggi in vendita. Nello specifico, è facile immaginare che i motori modulari turbodiesel e benzina, con sistemi elettrificati a 48 volt, lanciati su Classe S e Classe E, arriveranno anche sulla berlina media.

    Il 2 litri turbodiesel in sostituzione del precedente 2.1 litri di Mercedes C 220d, anzitutto. Per proseguire con l’installazione dell’alternatore-starter a cinghia in grado di estendere le fasi di coasting e ridurre i consumi.

    Dai modelli di segmento superiore potrebbero arrivare anche novità sul fronte dei sistemi di sicurezza attiva e assistenza alla guida. Quanto ai fari posteriori, si vocifera la possibile introduzione delle luci OLED.