Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Mercedes Classe E All Terrain, al Salone di Parigi 2016: scheda tecnica e caratteristiche [FOTO]

Mercedes Classe E All Terrain, al Salone di Parigi 2016: scheda tecnica e caratteristiche [FOTO]

Al Salone di Parigi 2016 ha debuttato la variante rialzata e con protezioni sulla carrozzeria della E station wagon

da in 4X4, Auto 2017, Auto nuove, Crossover, Mercedes, Mercedes Classe E, Salone auto, Salone di Parigi 2016
Ultimo aggiornamento:

    E’ una novità assoluta per la casa di Stoccarda. Mercedes Classe E All Terrain si propone in un segmento di mercato che storicamente ha visto la Audi A6 Allroad essere il riferimento tra le station wagon premium con spiccate capacità fuoristradistiche. Passaggi su sterrati non troppo impegnativi, affrontati grazie a un’altezza da terra incrementata, protezioni sulla carrozzeria e un assetto per certi versi mutuato dai suv. La partita sarà animata, perché anche Volvo ha rispolverato una storia vincente con la V90 Cross Country.
    Al Salone di Parigi 2016, Classe E All Terrain si è presentata anzitutto con un look rivisto, il frontale sfoggia una calandra con doppio profilo argentato, non a caso a richiamare il look da suv, proseguendo con un paraurti sul quale spiccano le parti in plastica, nere e argentate, proseguendo con gli archi passaruota, le minigonne e un posteriore anch’esso sottolineato dalla praticità di un elemento in plastica scura, che non teme graffi e pietrisco.

    Visivamente è subito riconoscibile, anche per i cerchi in lega offerti in due misure: 19 o 20 pollici, con tre disegni tra cui scegliere. Non è un dettaglio esclusivamente stilistico, poiché cambia anche la misura degli pneumatici, con una spalla più alta, a sua volta contributo all’incremento dell’altezza da terra. Quattordici millimetri, ai quali sommare i 15 derivanti dalla diversa taratura delle sospensioni Air Body Control, con sistema pneumatico. Complessivamente, Classe E All Terrain è più alta da terra di 29 millimetri rispetto alla station wagon da cui deriva. Un valore di partenza, poiché grazie alla modalità del Dynamic Select All-Terrain, mutuata dal suv GLE, le sospensioni ad aria possono ulteriormente incrementare la “luce” tra scocca e terreno di 35 millimetri.

    Tre diversi livelli: standard, +20 millimetri o +35 millimetri. Modalità specifiche per affrontare gli sterrati, attive solo fino a 35 km/h, dopodiché l’assetto ritorna in configurazione standard da All Terrain, ovvero, con una luce da terra di 121 millimetri (156 millimetri il valore massimo).

    Ovviamente è proposta con trazione integrale 4Matic di serie, al pari del cambio 9G-Tronic. Al lancio, un motore disponibile: il quattro cilindri turbodiesel E 220d, unità tutta nuova, 2 litri forte di 194 cavalli e 400 Nm di coppia. Le prestazioni restano quelle di gran stradista, dal comfort ulteriormente incrementato, grazie alla spalla più alta delle gomme. Fa i 232 orari e accelera in 8″ da zero a cento, numeri soddisfacenti. Successivamente al lancio arriverà anche il motore turbodiesel V6 3 litri della E 350d.

    A bordo, il ricco ambiente della Classe E station wagon rimane invariato. La All Terrain nasce partendo dal livello Avantgarde ed è integrabile con soluzioni del livello Exclusive e designo. Il bagagliaio conferma la possibilità di regolare lo schienale delle sedute posteriori nella conformazione rear seat cargo e il frazionamento è 40:20:40.
    Da segnalare l’integrazione di utili informazioni sul display nella modalità di guida All Terrain, ovvero, l’indicazione dell’angolo di sterzo, la posizione di ogni singola sospensione, l’angolo di inclinazione e quello di pendenza del veicolo, la bussola e la percentuale di utilizzo di acceleratore e freno.

    528

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 4X4Auto 2017Auto nuoveCrossoverMercedesMercedes Classe ESalone autoSalone di Parigi 2016 Ultimo aggiornamento: Giovedì 29/09/2016 14:03