Mercedes GLA: prova su strada, prezzi e caratteristiche [FOTO e VIDEO]

Mercedes GLA: prova su strada, prezzi e caratteristiche [FOTO e VIDEO]

È l’auto del momento, così abbiamo deciso di testarla in una prova su strada a 360 gradi

da in Auto 2014, Crossover, Mercedes, Mercedes GLA, Prove auto su strada
Ultimo aggiornamento:
    Mercedes GLA Prova Su strada

    È l’auto del momento, così abbiamo deciso di testarla in una prova su strada a 360 gradi. Stiamo parlando, ovviamente, della nuova Mercedes GLA, il primo crossover della Stella, che porta all’ampliamento della gamma di vetture compatte del costruttore tedesco. Tutto era cominciato nel 2011, con l’arrivo della rinnovata Classe B, vettura che ha fatto da apripista per l’arrivo delle vere novità , ovvero la nuova Classe A, la CLA e, adesso, anche la GLA. Queste quattro auto hanno molto in comune: oltre al family feeling, come è giusto che sia, condividono anche il pianale a trazione anteriore, le motorizzazioni e lo stile degli interni. Con questa gamma così articolata nel segmento “basso” – per così dire – la Mercedes punta ad aumentare i suoi margini di vendita, nonchè ad attrarre nuovi clienti. Fino ad oggi con la sua gamma compatte, come la definiscono i tedeschi, sono riusciti a vendere oltre 370.000 esemplari, di cui 70.000 solo in Italia. La GLA darà sicuramente un importante contributo: andiamola a scoprire insieme.

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA MARZO 2017

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA MARZO 2017

    Design

    Con l’arrivo della nuova Classe A lo stile Mercedes è cambiato parecchio. La berlina compatta ha dato il via ad un rinnovamento del family feeling di tutto il marchio, che ha coinvolto un po’ tutte le auto dalle più piccole fino alla Classe S. La GLA non poteva che rientrare in quest’ottica, infatti già a prima vista possiamo riconoscere una stretta parentela con la A. E questo è positivo, a nostro avviso, considerando quando è stata apprezzata la sua sorella minore.

    Mercedes GLA design

    La Mercedes GLA è un po’ il trait d’union tra la gamma SUV e la gamma di vetture stradali: un crossover capace di unire il look di una sport utility, con il piacere di guida di una normale berlina. E tutto questo lo possiamo capire già guardandola da fuori. Sembra proprio una grossa Classe A, più alta ed aggressiva. Il frontale è importante, alto e di presenza, con la tipica mascherina Mercedes orizzontale decorata da due listelli argentati, con al centro in bella mostra la Stella a tre punte. Per darle un’aria da sport utility, i designer l’hanno dotata di grosse ruote (con diametro dei cerchi fino a 20 pollici), di passaruota squadrati e di protezioni in plastica nera. Dietro, invece, la GLA ricorda di più il concept della Classe A più di quanto non faccia la Classe A stessa, principalmente nel taglio dei fanali, raccordati tra loro da un listello cromato. Queste forme nascondono un Cx da record, pari a 0,29, il più basso della categoria.

    Interni

    Mercedes GLA interni

    Dopo averla guardata per bene all’esterno, è giunto il momento di salire. Gli interni hanno un’aria familiare, dato che derivano da quelli della Classe A. L’esemplare in prova, in allestimento Sport, era dotata di interni chiari con sedili misto pelle e stoffa. Il primo elemento che ha richiamato la nostra attenzione sono proprio i sedili, belli e ben fatti, con poggiatesta integrato nello schienale. Anche la plancia è di sicuro impatto estetico, complici le scenografiche bocchette circolari in metallo satinato e lo schermo che campeggia sulla consolle centrale quasi come se fosse un quadro appeso. La sensazione in generale è di un interno di qualità, ben fatto e curato anche nei dettagli. Lo spazio a bordo non manca, così come è anche abbondante e ben rifinito il bagagliaio.

    La plastica della parte superiore della plancia è morbida al tatto, anche se ci si poteva aspettare un materiale più mordibo ancora da una Mercedes, considerando che una più economica Golf riesce a far meglio in questo senso. Molto ben fatte le doppie guarnizioni sugli sportelli, che isolano molto bene l’abitacolo dai rumori esterni. La modanatura sulla plancia, che all’aspetto è davvero bella, andandola a toccare con mano scopriamo che è in plastica e questo ci appare un po’ un dettaglio sottotono per un’auto che costa più di 36.000 euro. Detto questo dobbiamo davvero impegnarci a trovarle dei difetti, perchè in generale la percezione di qualità è molto elevata, complici anche gli assemblaggi precisi e curati.

    Dimensioni e bagagliaio

    Mercedes GLA bagagliaio

    Forse in foto non ce ne si accorge, ma la Mercedes GLA, pur essendo un crossover, non è molto alta. Metro alla mano, l’altezza misura 149 centimetri, che definisce delle proporzioni molto gradevoli se unita alla lunghezza di 442 centimetri ed alla larghezza di 180 centimetri. Il passo è generoso, pari a 270 centimetri, e consente da un lato una tenuta di strada di buon livello e dall’altro un’abitabilità posteriore elevata.

    Il bagagliaio, in configurazione standard, ha una capienza generosa di 515 litri, che possono diventare 1.505 litri abbattendo il divanetto posteriore. Il vano di carico si fa apprezzare per le finiture di buon livello e per la forma regolare.

    Scheda tecnica: motori, consumi e prestazioni

    Mercedes GLA motore

    Il pianale deriva da quello della Mercedes Classe A, con trazione all’anteriore. Ovviamente per la GLA non mancano anche le versioni con trazione integrale 4Matic, che privilegia l’avantreno in condizioni di guida normali, per ridurre i consumi, ma che può variare la ripartizione della coppia tra i due assi in condizioni di scarsa aderenza. La trazione 4Matic include anche il cambio doppia frizione automatico 7G-DCT, con un conseguente risparmio in termini di peso. La gamma di motori ricalca in parte quella della Classe A.

    La versione entry level è la Mercedes GLA 200, a benzina, equipaggiata con il motore da 1.6 litri sovralimentato, capace di esprimere una potenza massima di 156 cavalli (115 kW) a 5.300 giri al minuto con una coppia di 250 Nm. Questo motore è abbinato ad un cambio manuale a sei marce, che garantisce un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,9 secondi ed una velocità massima di 215 km/h. Le emissioni di CO2 sono pari a 137 g/km, con un consumo medio dichiarato di 5,9 litri/100 km.

    L’altra versione a benzina è la Mercedes GLA 250, con cambio automatico 7G-DCT doppia frizione a sette rapporti e motore 2.0 litri turbo da 211 cavalli (155 kW) a 5.500 rpm e 350 Nm. Le prestazioni prevedono uno 0-100 km/h in 7,2 secondi (7,1 secondi la 4×4) ed una velocità massima di 235 km/h (230 km/h). Consumi ed emissioni sono rispettivamente pari a 6 litri per 100 km e 141 g/km (6,5 l/100 km e 151 g/km sulla 4Matic).

    Il diesel d’accesso, almeno per il momento, è la Mercedes GLA 200 CDI, quella della nostra prova, che monta il solito 2.1 litri turbodiesel, proposto nella sua versione da 136 cavalli (100 kW) a 3.400 giri al minuto e 300 Nm di coppia. Questa versione può essere equipaggiata sia con il cambio manuale a sei marce che con l’automatico 7G-DCT a sette velocità, così come si può scegliere tra la trazione anteriore e quella integrale 4Matic.

    L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 10 secondi (9,9 l’automatica), con una velocità massima di 205 km/h (200 la 4Matic). Le emissioni di anidride carbonica sono di 114 g/km sulle versioni a trazione anteriore e 129 g/km sulla 4×4, mentre i consumi sono pari a 4,3 e 4,4 litri per 100 km per la manuale e l’automatica, mentre la 4Matic consuma 4,9 litri per 100 km.

    Il top di gamma delle diesel è la Mercedes GLA 220 CDI 2.1 litri da 170 cavalli (125 kW) a 3.400 giri/minuto con 350 Nm di coppia, abbinato esclusivamente al cambio automatico 7G-DCT. L’accelerazione da 0 a 100 km/h è in 8,3 secondi, mentre la velocità massima è pari a 215 km/h. Consumi ed emissioni sono rispettivamente pari a 4,4 litri/100 km e 115 g/km, mentre la 4Matic fa 4,9 l/100 km e 129 g/km di anidride carbonica.

    Il non plus ultra è rappresentato dalla cattivissima Mercedes GLA 45 AMG, dotata dello stesso 2.0 litri turbo quattro cilindri delle A 45 AMG e CLA 45 AMG, capace di sviluppare ben 360 cavalli. Brucia lo 0-100 km/h in 4,8 secondi e tocca i 250 km/h di velocità massima.

    Tutti i motori sono in regola con la normativa Euro 6, mentre la trazione 4Matic è disponibile su tutte le versioni, tranne la 200 benzina. Il prossimo anno la gamma si arricchirà anche della variante GLA 180 CDI, equipaggiata con il piccolo 1.5 litri turbodiesel da 109 cavalli.

    Prova su strada

    Mercedes GLA prova su strada

    Come abbiamo già accennato, la nostra prova su strada si è svolta con una Mercedes GLA 200 CDI con cambio 7G-DCT in allestimento Sport, una delle versioni indubbiamente più eclettiche e che da Stoccarda immaginano che porterà la maggior parte dei volumi di vendita. La prima sensazione che abbiamo, sedendoci al posto di guida, è che pur trattandosi di un crossover, non si ha l’impressione di essere su di un fuoristrada, quanto piuttosto a bordo di una normale berlina. Sia ben chiaro, con questo non significa che non si abbia la tipica seduta rialzata da crossover, ma semplicemente che l’impostazione è stata studiata bene per non renderla troppo impegnativa da guidare. A questa sensazione contribuiscono anche le vetrature piuttosto ridotte. La Mercedes GLA è un’auto facile da guidare, con cui si prende subito confidenza, già a partire dai primi metri. Il comando dello sterzo sa essere abbastanza preciso, con una buona servoassistenza, che non vi farà mai affaticare in nessuna condizione.

    Il cambio assicura cambiate dolci e puntuali e si rivela una scelta vincente per la guida quotidiana: è molto comodo, tanto da farci assolutamente consigliare la sua scelta in caso di acquisto. Anche in fase di “kick down”, quando si chiede tutta la potenza affondando il pedale dell’acceleratore, la risposta è pronta: il cambio scala un paio di marce ed il motore è in grado di offrirci tutta la sua potenza. Il 2.1 turbodiesel è un motore adeguato alla stazza della vettura, che la sa muovere con disinvoltura, senza mai essere sottodimensionato. A nostro avviso è il giusto compromesso tra prezzo di acquisto, prestazioni, consumi e costi di gestione. Tuttavia se viaggiate spesso a pieno carico o avete qualche velleità sportiva in più, vi consigliamo di puntare alla 220 CDI da 170 cavalli. Noi abbiamo viaggiato in due persone, abbastanza scarichi, ed abbiamo trovato che le prestazioni fossero adeguate ad un uso quotidiano. Anche in autostrada si viaggia molto bene, con la settima marcia inserita a velocità di codice, si viaggia silenziosamente.

    Mercedes GLA vari esemplari

    Il motore sa essere molto silenzioso all’interno, complice l’ottima insonorizzazione che accresce notevolmente il comfort di marcia. Le prestazioni sono pronte un po’ a qualsiasi regime: la coppia è generosa e spinge bene anche ai bassi regimi. La visibilità in marcia è buona, mentre il lunotto piccolo posteriore crea qualche problema in più sia nei cambi di corsia o nelle immissioni, sia nelle manovre (in questo caso torna utile la telecamera per il parcheggio). Il comfort è di buon livello, come abbiamo già detto, si possono affrontare anche lunghi viaggi senza affaticarsi. La taratura delle sospensioni non è troppo molleggiata, garantendo quindi un comportamento su strada sicuro e preciso, ma senza penalizzare troppo la comodità. Abbiamo guidato un esemplare con ruote 235/50 R18, quindi con una spalla relativamente alta, e questo si è tradotto in un comfort sulle sconnessioni buono.

    Aumentando un po’ il ritmo, cercando di tirare fuori l’anima sportiva della vettura, si scopre che la GLA ha un comportamento stradale simile a quello di una berlina, con tutti i vantaggi del caso. In curva tiene bene la strada ed è sicura, anche se il baricentro leggermente più alto si avverte, ma nemmeno troppo. Il rollio è estremamente ridotto e, anche se si vorrebbe qualche cavallo in più, ci si può comunque divertire. Segnaliamo anche che la frenata e pronta e potente, anche se la potenza frenante arriva in modo un po’ troppo progressivo. Parlando di consumi, senza una guida particolarmente attenta, il computer di bordo segnalava un valore di 6,5 litri per 100 km, che non è male, viaggiando tra autostrada ed extraurabano.

    Test su sterrato

    Mercedes GLA in offroad

    Trattandosi di un crossover, non poteva mancare una piccola prova anche su sterrato. Sia ben chiaro fin da subito che non stiamo parlando di un fuoristrada, quindi non dobbiamo chiederle un comportamento da Classe G. Detto questo l’altezza da terra più elevata di quella della Classe A e la trazione integrale 4Matic fanno il loro lavoro. Ci si muove bene su sentieri sterrati ed infangati, senza troppa paura di rimanere impantanati. Ci si riesce ad arrampicare anche abbastanza bene, mentre il discesa si potrebbe desiderare un angolo di attacco maggiore, ma per la vocazione turistica della vettura, va bene così.

    Se avete in mente di usare la vostra GLA per la casa in campagna o per andare in montagna, con la neve, sappiate che la nuova di casa Mercedes sarà fare al caso vostro.

    Un parte delle riprese sono state effettuate con la action cam Midland XTC 400

    Mercedes GLA su sterrato

    Prezzi

    Benzina:

    Mercedes GLA 200 156 cavalli Executive 31.760 Euro
    Mercedes GLA 200 156 cavalli Sport 33.590 Euro
    Mercedes GLA 200 156 cavalli Premium 37.128 Euro
    Mercedes GLA 250 211 cavalli Executive Automatic 37.190 Euro
    Mercedes GLA 250 211 cavalli Sport Automatic 39.020 Euro
    Mercedes GLA 250 211 cavalli Premium Automatic 42.558 Euro
    Mercedes GLA 250 211 cavalli Executive Automatic 4Matic 39.580 Euro
    Mercedes GLA 250 211 cavalli Sport Automatic 4Matic 41.410 Euro
    Mercedes GLA 250 211 cavalli Premium Automatic 4Matic 44.948 Euro
    Mercedes GLA 45 AMG 360 cavalli 4Matic 59.550 Euro

    Diesel:

    Mercedes GLA 200 CDI 136 cavalli Executive 31.990 Euro
    Mercedes GLA 200 CDI 136 cavalli Sport 34.186 Euro
    Mercedes GLA 200 CDI 136 cavalli Premium 37.480 Euro
    Mercedes GLA 200 CDI 136 cavalli Executive Automatic 34.210 Euro
    Mercedes GLA 200 CDI 136 cavalli Sport Automatic 36.406 Euro
    Mercedes GLA 200 CDI 136 cavalli Premium Automatic 39.700 Euro
    Mercedes GLA 200 CDI 136 cavalli Executive Automatic 4Matic 36.490 Euro
    Mercedes GLA 200 CDI 136 cavalli Sport Automatic 4Matic 38.686 Euro
    Mercedes GLA 200 CDI 136 cavalli Premium Automatic 4Matic 41.980 Euro
    Mercedes GLA 220 CDI 170 cavalli Executive Automatic 38.390 Euro
    Mercedes GLA 220 CDI 170 cavalli Sport Automatic 40.220 Euro
    Mercedes GLA 220 CDI 170 cavalli Premium Automatic 43.758 Euro
    Mercedes GLA 220 CDI 170 cavalli Executive Automatic 4Matic 40.690 Euro
    Mercedes GLA 220 CDI 170 cavalli Sport Automatic 4Matic 42.520 Euro
    Mercedes GLA 220 CDI 170 cavalli Premium Automatic 4Matic 46.058 Euro

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA MARZO 2017

    2618

    Mercedes GLA, anteprima italiana
    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2014CrossoverMercedesMercedes GLAProve auto su strada

    Salone di Ginevra 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI