Salone di Parigi 2016

Mercedes GLE Coupé: prezzi, motori e prestazioni, anche lo sportivo 63 Amg [FOTO]

Mercedes GLE Coupé: prezzi, motori e prestazioni, anche lo sportivo 63 Amg [FOTO]

Nasce la Mercedes GLE, il SUV sportivo con l'aria da coupé. La Casa di Stoccarda vuol dare un rivale al BMW X6

da in 4X4, Auto 2015, Auto nuove, Fuoristrada e SUV, Mercedes, Mercedes AMG
Ultimo aggiornamento:

    La versione sportiva ha irrotto al Naias di Detroit con l’esuberanza del suo V8 biturbo 5.5 litri, è il Mercedes GLE 63 Amg Coupé. Il suv coupé di Stoccarda cala il poker d’assi, svelando non solo le varianti “tranquille” a benzina e gasolio della GLE coupé, ma accompagnando anche l’estrema 63 Amg, declinata in due diversi step di potenza, quello standard da 557 cavalli e la 63 Amg S da 585 cavalli. Anche la coppia motrice è differenziata, in maniera probabilmente più sensibile di quanto non faccia l’asticella della potenza, visti i 700 Nm a disposizione sulla GLE 63 Amg Coupé contro i 760 della S.

    Prestazioni da supercar

    Numeri che consentono di staccare prestazioni da supercar, non già nella velocità massima, autolimitata in entrambi i casi a 250 km/h, quanto nell’accelerazione da 0 a 100, completata in 4″2 grazie alla trazione integrale 4Matic (ripartizione della coppia tra avantreno e retrotreno 40:60) e al cambio 7G-Tronic SpeedShift Plus, con modalità di funzionamento manuale e relativa disattivazione del kick-down e della cambiata automatica una volta al limitatore.
    Dello stile potrete leggere più in basso, basti sapere che la Amg si differenzia esteriormente dalle altre GLE coupé per un frontale con un paraurti caratterizzato dalla A-Wing, spettacolare elemento ripreso dalla Classe E 63 Amg e a sua volta interpretato in tinta nero lucido sulla GLE 63 Amg S coupé. Anche i cerchi variano nel loro diamtro: 21 pollici per la Amg, 22 sulla Amg S, con gommatura 285/45 R21 all’anteriore e 325/40 R21 al retrotreno.
    Altri dettagli distintivi della Amg S riguardano le pinze freno rosse, la finitura dei cerchi a specchio su una tinta prevalente grigio titanio, il volante rivestito in microfibra e i sedili in pelle Nappa Exclusive.

    Tutti i dettagli

    Scendendo nei dettagli tecnici, invece, va segnalata l’adozione di sospensioni raffinate, con sistema di stabilizzazione attiva del rollio Active Curve System, tramite delle barre anti-rollio anteriori e posteriori che lavorano congiuntamente all’elettronica per contrastare la forza centrifuga e mantenere l’assetto il più piatto possibile.
    A richiesta, le sospensioni Airmatic si sostituiscono al complesso classico molla-ammortizzatore, con un adeguamento continuo della rigidità, sulla base dei dati forniti da sensori che rilevano l’angolo di sterzo, la velocità del mezzo, l’angolo del pedale del freno e dell’acceleratore. E’ possibile, inoltre, definire un carattere per ogni campo d’impiego della Mercedes GLE 63 Amg Coupè, attraverso il Dynamic Select: Comfort, Slippery, Sport, Sport Plus e Individual, sono le alternative che incidono sulla risposta del motore, del cambio, dello sterzo e la taratura dei sistemi elettronici, a partire dal controllo di trazione e stabilità.
    Restando in ambito tecnico, la variante Amg sfoggia un impianto frenante con dischi maggiorati, da 390 millimetri davanti e 345 al posteriore, tutti e quattro autoventilati e forati.

    GLE Coupé: versioni e caratteristiche

    Mercedes GLE coupé è il suv che originariamente sembrava destinato a chiamarsi Mercedes MLC. Cambiano le sigle a Stoccarda e sarà la linea GL a identificare tutti i prodotti suv e crossover del marchio. Poco male, perché l’essenza, quella della sportiva GLE, riprende in toto le linee della Concept coupé esposta al Salone di Pechino. Al Salone di Detroit 2015 si è presentata con le svariate combinazioni che saprà offrire una volta nelle concessionarie: un diesel e due benzina, tutti turbo, con il top di gamma rappresentato dalla GLE 450 Amg 4Matic, GLE 63 Amg coupé a parte.

    Motori e tecnica

    Le potenze spaziano tra i 258 cavalli della GLE 350 d, con motore V6 3 litri e i 367 cavalli della Amg, sempre con motore V6 3 litri, però biturbo a benzina. In mezzo, la GLE 400, con 333 cavalli espressi dal V6 3 litri biturbo. Indipendentemente dalla motorizzazione, Mercedes GLE coupé offre la trazione integrale 4Matic, con ripartizioni della coppia leggermente differenziate tra lo step Amg e le altre due varianti: 40:60 tra anteriore e posteriore per la prima, 50:50 per la turbodiesel e la turbo benzina GLE 400. Restando in campo tecnico, i valori di coppia oscillano tra i 480 Nm della GLE 400 e ben 620 Nm sulla GLE 350 d, con la Amg a posizionarsi in mezzo, a quota 520 Nm.

    Il suv coupé mutua soluzioni direttamente dalla Mercedes Classe S coupé, come il sistema ACS, l’Active Curve System attraverso il quale le sospensioni riescono ad azzerare il rollio agendo sulle barre anteriori e posteriori. Il sistema è offerto di serie sulla GLE 450 Amg, mentre per le altre versioni le sospensioni Airmatic saranno a richiesta, in alternativa a un gruppo molla-ammortizzatore classico.
    Un’altra importante novità che ritroviamo sulla GLE Amg è rappresentata dal cambio 9 marce 9G-Tronic e dal sistema adattivo di gestione degli ammortizzatori Ads Plus, grazie al quale si ha un continuo aggiustamento della rigidità e risposta delle sospensioni, ottenuta attraverso quattro sensori angolari collocati sulle ruote, la lettura dell’angolo volante, della velocità e della rapidità di passaggio dal pedale del gas a quello del freno.

    Interni

    interni Mercedes GLE Coupe

    Per quanto votato alla sportività, gli interni di Mercedes GLE coupé ribadiscono la consueta eleganza e cura della casa di Stoccarda. Un ambiente caldo, infarcito di pelle e finiture a scelta tra svariati materiali: è un abitacolo da berlina di segmento superiore, non c’è dubbio. La “novità”, se possibile, dopo esserci assuefatti a un layout della plancia con bocchette aeronautiche, è rappresentata dalla verticalizzazione degli elementi centrali accanto al tablet 8 pollici, centro della multimedialità con il sistema Comand.

    L’ampio tunnel ospita il touchpad visto al debutto sulla nuova Classe C e la manopola del selettore Dynamic Select, attraverso il quale impostare le cinque diverse anime della GLE coupé: Slippery, Comfort, Sport, Sport+ e Invididual. Slippery per le condizioni d’asfalto peggiori, neve e fondi a bassa aderenza; Comfort per assicurare la miglior esperienza di viaggio; Sport e Sport+ per una risposta marcatamente dinamica, infine, Individual per una definizione personale di ogni parametro. Quali? Taratura delle sospensioni, risposta del volante, rapidità di innesto dei rapporti del cambio, mappatura del motore, ma anche il sound allo scarico e l’illuminazione interna, per ricreare ogni volta un mood adeguato allo spirito della GLE coupé. Anche i controlli elettronici come l’Asr e l’Esp subiscono variazioni nel loro intervento, a seconda della modalità di guida.

    Design

    Mercedes GLE Coupe

    Inevitabile discutere della somiglianza o meno con Bmw X6, d’altronde sono le uniche due protagoniste nel segmento dei suv-coupé di alta gamma. Mercedes GLE coupé si differenzia nettamente dalla proposta Bmw per uno stile fatto di linee decisamente più morbide, in particolare nell’andamento della linea del tetto e della coda. Il muso ha i tratti sportivi che si richiedono a un tale prodotto, ovvero una calandra ampia, gruppi ottici (full led) sfuggenti e un paraurti muscoloso. Vanno a caccia del consenso, sia GLE che X6, giocando sull’elemento X, quello dell’incrocio tra gli angoli superiori e inferiori del muso, dove sono collocati fari e aperture esterne al paraurti.

    Lungo la fiancata troviamo cerchi in lega da 20 pollici di serie su GLE coupé 350 e 400, in optional da 21, quelli che sono, invece, standard sulla GLE 450 Amg. A sua volta su quest’ultima si può azzardare ulteriormente e optare per cerchi dal diametro di 22 pollici.
    Al retrotreno piace la soluzione dei fari a sviluppo orizzontale, strettamente collegata alla scelta fatta su Mercedes Classe S coupé, così da differenziare piuttosto nettamente il posteriore della GLE coupé da quello della Bmw X6. Non resta che attendere l’estate, il debutto sul mercato, per scoprire se la sfida a chi ha inventato il segmento del suv-coupé sarà un successo o se verrà preferita la formula “originale”.

    Pacchetto Amg Sport

    Il “ponte” tra gli allestimenti classici Mercedes e la sportività di casa Amg sarà rapppresentato dal pacchetto Amg Sport, contraddistinto da un paraurti speciale, privo della beam wing classica, ma altrettanto piacevole. Freni potenziati e trazione integrale di serie, poi, sono altre peculiarità della variante “quasi-Amg”.
    Tornando, però, alla Mercedes GLE, spiccano i grandi cerchi in lega multirazze, mentre il muso convince per sportività e dinamismo. Appena accennato, invece, l’andamento del posteriore, che riprenderà comunque fedelmente le forme del Concept coupé suv. La rivale d’elezione, nemmeno a dirlo, sarà Bmw X6.

    Dimensioni

    Va sottolineato lo stretto legame tecnico che avrà la Mercedes GLE coupé con la GLE che va a sostituire l’ML e, non a caso, nascono nello stesso stabilimento. Le dimensioni sono di 4 metri e 90 centimetri di lunghezza, con un passo di 2 metri e 90 circa. La casa ha dichiarato che l’altezza è di 173 centimetri per una larghezza pari a due metri netti.
    Il bagagliaio ospita un carico minimo di 650 litri viaggiando in configurazione cinque posti, mentre ribaltando gli schienali si arriva ad ottenere una capacità massima di 1720 litri.

    Benzina:

    Mercedes GLE Coupé 400 333 cavalli Sport 4Matic 70.320 Euro
    Mercedes GLE Coupé 400 333 cavalli Exclusive 4Matic 76.420 Euro
    Mercedes GLE Coupé 400 333 cavalli Premium 4Matic 78.500 Euro
    Mercedes GLE Coupé 400 333 cavalli Exclusive Plus 4Matic 82.680 Euro
    Mercedes GLE Coupé 400 333 cavalli Premium Plus 4Matic 83.810 Euro
    Mercedes GLE Coupé 450 367 cavalli AMG Sport 4Matic 83.900 Euro
    Mercedes GLE Coupé 63 AMG 557 cavalli 125.590 Euro
    Mercedes GLE Coupé 63 AMG S 585 cavalli 139.370 Euro

    Diesel:

    Mercedes GLE Coupé 350d 258 cavalli Sport 4Matic 70.050 Euro
    Mercedes GLE Coupé 350d 258 cavalli Exclusive 4Matic 76.150 Euro
    Mercedes GLE Coupé 350d 258 cavalli Premium 4Matic 78.230 Euro
    Mercedes GLE Coupé 350d 258 cavalli Exclusive Plus 4Matic 82.410 Euro
    Mercedes GLE Coupé 350d 258 cavalli Premium Plus 4Matic 83.540 Euro

    1653

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN 4X4Auto 2015Auto nuoveFuoristrada e SUVMercedesMercedes AMG Ultimo aggiornamento: Mercoledì 01/07/2015 12:19

    Salone di Parigi 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI