Mercedes partner di Milano Moda Design

Mercedes-Benz è partner di Milano Moda Design 2011, evento che si terrà nella città lombarda dall'11 al 17 aprile in occasione del Salone del Mobile

da , il

    mercedes milano moda 2009

    Mercedes rinnova la sua partnership con Milano Moda Design, iniziativa organizzata dalla Camera Nazionale della Moda Italiana. L’evento si terrà dall’11 al 17 aprile 2011 a Milano, in occasione del Salone del Mobile, e prevede l’esposizione “Auto-Mobili senza tempo”. La data scelta per questa mostra, che ripercorre 125 anni di design automobilistico in parallelo con gli arredi Belloni, si terrà il 14 aprile presso il Mercedes-Benz Center di Via Gallarate (Milano). Un’ulteriore dimostrazione del feeling tra la casa costruttrice ed il mondo della moda e del design.

    «Innovazione e perfezione, eleganza e stile: sono questi gli elementi che contraddistinguono il linguaggio stilistico Mercedes-Benz – afferma l’azienda – in linea con lo spirito dei tempi e le tendenze future. E’ per questo motivo che Mercedes-Benz ha deciso di aprire proprio a Como, a due passi dalla moda e dalle più importanti factory, un Centro Stile specializzato nella progettazione degli interni delle vetture con la Stella».

    L’organizzazione di Milano Moda Design potrà avere a disposizione una flotta di 20 auto per i propri spostamenti. In particolare si tratta di 15 Mercedes Classe E berlina e di 5 monovolume Mercedes Viano. Le vetture svolgeranno il servizio di courtesy car ufficiale della manifestazione.

    Il 2011 è l’anno in cui l’azienda di Stoccarda festeggia i 125 anni di attività nel settore automobilistico, anni in cui si è sempre dimostrata attenta alle novità nei campi dello stile, del design e del fashion: «Dalla sponsorizzazione della Mercedes Australian Fashion Week di Sydney e Melbourne nel 1996 – aggiunge Mercedes – alle Fashion Week di New York e Berlino. Anche in Italia, l’impegno di Mercedes-Benz nella moda è totale. Attualmente, Mercedes-Benz partecipa ad eventi di moda in tutti e cinque i continenti».