Mercedes S65 Amg 2014: prezzo e scheda tecnica [FOTO e VIDEO]

La nuova Mercedes S65 Amg debutta al Salone di Los Angeles 2013

da , il

    Mercedes S65 AMG, dimensioni e scheda tecnica

    Imponente, come solo un’ammiraglia sa essere. Elegante ma al tempo stesso cattiva. Mercedes S65 Amg fa sfoggio delle sue armi migliori, quelle che ha esposto ai Saloni di Los Angeles e Tokyo, ed essenzialmente sintetizzabili in una cura di potenziamento che porta l’asticella delle prestazioni in alto. Accanto alla S63 Amg, accanto al V8 biturbo, c’è il dodici cilindri a V della S65, anch’esso con doppia sovralimentazione e in grado di sviluppare ben 630 cavalli. Numeri impressionanti, da abbinare alla coppia motrice di 1000 Nm, valore per il quale sarebbe d’obbligo la trazione integrale 4Matic. La Mercedes S65 AMG è in vendita con un prezzo pari a 245.060 Euro.

    Ecco, Mercedes non svela un dettaglio chiave, ma osservando i numeri, con un’accelerazione più lenta di 4 decimi rispetto alla S63 Amg nonostante i tanti cavalli in più, si scopre la conferma di una S65 a trazione posteriore.

    In linea con le norme antinquinamento Euro6, il V12 da 6 litri sfoggia un intercooler aria-acqua, iniezione Multispark e basamento in alluminio. Le prestazioni dichiarate elencano una velocità massima di 250 orari autolimitata e un’accelerazione da zero a cento in 4″3 (3″9 la S63 Amg). Il cambio è il 7G-Tronic Plus con rapporti allungati per favorire i consumi nella marcia autostradale, così come non manca il sistema Start&stop.

    Per ottimizzare l’efficienza complessiva, il cambio offre tre settaggi: Controlled Efficiency riduce i consumi, Sport e Manual invece esaltano il piacere di guida. Una doppia taratura è prevista anche per il servosterzo elettromeccanico.

    Mercedes S65 Amg, interni

    Alla voce assetto, la S65 Amg mantiene il Magic Body Control con Road Surface Scan, il sistema predittivo che grazie a telecamere stereo riesce a leggere l’asfalto davanti alla vettura e adattare in anticipo le sospensioni per un assetto sempre in linea con il manto stradale. Sospensioni con architettura a quadrilatero davanti e Multilink dietro.

    La lunga carrellata sulla tecnica, che poi è l’elemento caratterizzante la Mercedes S65 Amg rispetto alle altre versioni dell’ammiraglia tedesca, si conclude segnalando la presenza di freni carboceramici tra gli optional, più leggeri e dal diametro di 420 millimetri all’anteriore. Tanta importanza al peso nel progetto della Classe S V12 e per la prima volta arriva una batteria agli ioni di litio, in grado di far risparmiare 20 kg nel confronto con una tradizionale.

    Per quanto potente possa essere, la Classe S65 Amg resta pur sempre auto di levatura importante e gli interni replicano fedelmente la cura e il lusso cui ci ha abituato Mercedes con l’ultima generazione. In aggiunta troviamo di serie il sistema Head up display e il touchpad integrato davanti al bracciolo del guidatore per gestire l’intero comparto dell’infotainment.

    Sarà disponibile esclusivamente in versione passo lungo, il che significa 5 metri e 25 di lunghezza e 3 metri e 17 tra gli assi delle ruote, un incremento di 13 centimetri se raffrontato con una normale S.

    Esteriormente gli interventi più importanti coinvolgono i cerchi in lega cromati da 20 pollici, con gommatura 255/45 all’anteriore e 285/35 dietro; il frontale è impreziosito da inserti cromati sulle prese d’aria del paraurti, le griglie e la calandra, adesso con tre elementi orizzontali bordati con effetto anche qui cromato. Stessa sottolineatura per le minigonne e al retrotreno.