Mercedes SLK 250 CDI: roadster diesel

Mercedes SLK 250 CDI: roadster diesel

La nuova Mercedes SLK 250 CDI è una roadster molto particolare: l'auto sportiva della Stella è infatti caratterizzata da un motore diesel, potente ed efficiente allo stesso tempo

da in Auto sportive, Mercedes, Mercedes SLK, Roadster
Ultimo aggiornamento:

    La Mercedes SLK 250 CDI è un’auto molto particolare nel suo genere. Si tratta infatti di un’auto sportiva dotata di motore diesel, una combinazione che potrebbe far sussultare la maggior parte degli appassionati di auto. Eppure la casa costruttrice tedesca è convinta che un motore a gasolio possa oggi offrire livelli prestazionali adeguati alla tradizione di questa roadster. Non è la prima volta che il marchio effettua un’operazione di questa natura: l’esperienza della Stella con i diesel sportivi risale agli anni ’70 con la Mercedes C111-II D.

    La nuova Mercedes SLK 250 CDI è la degna erede di una tradizione che ha visto la Mercedes come produttore della prima auto diesel del mondo (la Mercedes 260 D del 1936). Sotto il cofano della roadster c’è un motore diesel 2.2 a quattro cilindri da 204 cv di potenza e 500 Nm di coppia massima, capace di dare alla vettura un’accelerazione da 0 a 100 Km/h in 6,7 secondi.

    Alle prestazioni la nuova Mercedes SLK diesel unisce l’efficienza e l’economia.

    L’auto sportiva ha infatti consumi di 4,9 litri per 100 Km, rompendo il tabù che vuole alte prestazioni e bassi consumi come due voci totalmente inconciliabili.

    In abbinamento al cambio automatico 7G-Tronic Plus, il motore diesel della Mercedes SLK 250 CDI raggiunge la velocità massima di 243 Km/h. Ed è anche particolarmente pulito, con emissioni di CO2 di appena 128 g/Km. Questi sono i numeri sulla carta. Una sfida ambiziosa, quella di Mercedes, ma sembra che l’azienda tedesca sia sulla buona strada per vincerla.

    309

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto sportiveMercedesMercedes SLKRoadster
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI