Mercedes SLK per la prima volta anche diesel

Mercedes ha presentato una versione diesel della roadster Mercedes SLK

da , il

    Mercedes SLK per la prima volta anche diesel

    La Mercedes SLK, popolare roadster della casa costruttrice tedesca, sarà offerta per la prima volta anche con un motore diesel. La notizia è piuttosto sorprendente dato che difficilmente si associa l’alimentazione a gasolio alle vetture dal carattere sportivo. Alla Stella a quanto pare hanno però deciso di rompere il luogo comune ed ecco così nascere la Mercedes SLK 250 CDi: alte prestazioni e consumi ridotti, una formula che sembra intrigante soprattutto in tempi come questi. Roadster e diesel sono a nostro parere due parole che non vanno molto d’accordo. Il prezzo? 41.828,50 Euro.

    Mettiamo da parte la diffidenza iniziale e vediamo di cosa si tratta. La Mercedes SLK 250 CDi è spinta da un motore diesel a quattro cilindri da 204 cv. Questa unità è in grado di erogare la spaventosa coppia massima di 500 Nm (su una spider sportiva?). L’accelerazione da 0 a 100 Km/h richiede 6,7 secondi con il cambio automatico 7G-Tronic Plus. La velocità massima è di 243 Km/h.

    Le prestazioni citate sono a grandi linee paragonabili a quelli dell’equivalente versione a benzina. La grande coppia massima offerta dal motore diesel garantisce alla Mercedes SLK una capacità di accelerazione da 80 a 120 Km/h in 4,3 secondi, il valore migliore nella sua classe.

    Le cose si fanno però interessanti quando si parla di efficienza. La Mercedes SLK 250 CDi è infatti amica dell’ambiente. La casa costruttrice afferma che la vettura abbia consumi di 4,9 litri per 100 Km sul ciclo combinato ed emissioni di CO2 di 128 g/Km: valori da utilitaria. Queste sono le cifre. Sono riuscite a farvi cambiare idea sull’opportunità di un’auto sportiva con motore diesel?