Mercedes SLS AMG Gullwing: le prime immagini ufficiose

prime immagini che permettono di dare una occhiata indiscreta alla futura Mercedes Benz SLS AMG Gullwing, la rivisitazione in chiave moderna della storica e intramontabile SL 300 Ali di Gabbiano

da , il

    Mercedes SLS AMG Gullwing: le prime immagini ufficiose

    La Mercedes SLS AMG Gullwing sarà una delle automobili che maggiormente catalizzeranno le attenzioni dei media e degli appassionati di supercar nei prossimi mesi.

    Nonostante la stagione estiva sia entrata nel vivo, si fa già un gran parlare della futura Mercedes SLS Gullwing, proiettandola addirittura nel 2015 quando dovrebbe debuttare una versione elettrica della coupé, caratterizzata dall’apertura delle portiere ad ala di gabbiano; una scelta storica, già vista, ma che riscuote sempre un indubbio successo per il grande impatto estetico.

    Tornando alle foto della Gullwing, che sembrano essere uscite in maniera non ufficiale dai centri di progettazione della casa tedesca, si apprezza istantaneamente la esplicita somiglianza con la leggendaria Mercedes Benz SL 300 degli anni ’50 e ’60 nota appunto come Ali di Gabbiano.

    Il frontale, occupato dalla grande bocca sulla quale campeggia la Stella a tre punte, le prese d’aria ai margini dei passaruota, il taglio delle portiere e l’accenno della coda sono chiaramente ispirate al modello passato alla storia e apprezzatissimo dai collezionisti di tutto il mondo.

    Riguardo le motorizzazioni che andrebbero ospitate nel generoso cofano motore della SLS AMG non c’è ancora nulla di definito, ma non possiamo non immaginare che si tratterà di unità in grado di assicurare prestazioni ed emozioni adeguate all’immagine della coupé tedesca. Tra le varie ipotesi circolanti risulta credibile un propulsore V8 da 571 cavalli e 650 Nm di coppia abbinato ad un cambio a sette rapporti e doppia frizione.

    Ovviamente stiamo ragionando considerando genuine le immagini diffuse e che comunque dovrebbero essere confermate, o smentite, tra meno di due mesi; un primo prototipo ufficiale è infatti atteso per il prossimo Salone dell’Auto di Franconforte.