Mercedes SLS AMG: video di un folle sorpasso

da , il

    Mercedes SLS AMG sorpasso

    Questa settimana vi proponiamo un video di un folle sorpasso eseguito da un esaltato automobilista alla guida di una potente Mercedes-Benz SLS AMG rossa. Le immagini del filmato, che come sempre potete trovare nel seguito dell’articolo, parlano da sole: il guidatore della supercar della casa della stella a tre punte si fa prendere decisamente la mano dall’elevata potenza della vettura, lanciandosi in un pericolosissimo sorpasso che lo vede quasi schiantarsi contro un camion che sopraggiungeva in direzione opposta. La scena sembra quasi tratta da uno degli episodi della saga ‘Fast&Furious’, se non per il fatto che l’auto non è elaborata ma completamente originale. Nella stessa direzione di marcia della Mercedes SLS AMG rossa c’era anche una Lamborghini Gallardo arancione: che il guidatore della tedesca volesse dimostrare al ‘rivale’ tutta la potenza della sua supercar?

    Molto spesso vedendo queste immagini viene da pensare che avere tanti CV sotto al cofano non è sinonimo di abilità alla guida. Inutile dire che c’è mancato veramente poco che la Mercedes non si schiantasse con il camion Volvo che percorreva la sua strada nella direzione opposta: lo spostamento d’aria del mezzo pesate scompone addirittura leggermente la supercar tedesca. La scena di questo sorpasso è stata ripresa durante la Mille Miglia 2012: il pilota della Mercedes SLS AMG dev’essersi fatto decisamente prendere la mano dall’atmosfera della corsa, questo è poco ma sicuro.

    Per chi se le fosse perse, ricordiamo brevemente le caratteristiche della supercar Mercedes. Lo stile un po’ retrò potrà piacere come no, ma è indubbiamente affascinante, ma il vero pezzo forte riguarda il motore: a spingere la SLS AMG c’è un poderoso propulsore V8 da 6.3 litri aspirato in grado di sviluppare una potenza massima di ben 571 CV, abbinato ad un cambio a 7 marce a doppia frizione che è stato posizionato sul retrotreno tramite lo schema transaxle. La velocità massima è di 317 km/h, autolimitata elettronicamente, mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in appena 3,8 secondi.