Metano: conviene ancora?

Chi ha scelto un'auto a metano dovrà fare i conti con una tendenza sicuramente contraria, da una parte il costo del greggio in discesa, dall'altra quella del metano che cresce; come mai?

da , il

    Fiat Grande Punto Natural Power

    Proprio adesso che gli italiani, sfidando anche le difficoltà che la loro scelta comporta, si sono orientati al metano in luogo di tutti gli altri carburanti, magari sostituendo la loro auto diesel, come han fatto coloro che, ad esempio, sono passati ad auto come la Fiat Grande Punto Natural Power; ecco una bella sorpresa anche per chi ha deciso di viaggiare spendendo meno e inquinando poco.

    Ma per chi ha indirizzato le proprie scelte verso questo combustibile non mancano le sorprese se si pensa che il dollaro al barile oggi costa intorno ai 40 dollari ed il metano costa 0,930 centesimi di euro, mentre quando il greggio al barile costava 147 dollari il metano costava 0,905; insomma, il costo al barile scende ed il metano sale.

    Sarebbero da indagare i motivi di questo trend, forse il carico di accise eccessivo , il fatto di aver sempre trascurato questo carburante lasciandolo fuori da ogni controllo al punto che si invoca a chiare lettere l?intervento di Antitrust e Mister Prezzi, ciò al fine, a detta proprio di Antonio Lirosi, appunto Mister prezzi, che non debbano correre il rischio, coloro che hanno già acquistato l?auto a metano di venderla come fatto con quella a gasolio.