Microcar: le ultime disposizioni per guidarle

Microcar: le ultime disposizioni per guidarle
da in Microcar, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Ecco una carrellata di microcar o, secondo la Legge, Quadricicli, ricordando le norme che regolano la guida di queste mivrovetture.

    Le microcar possono essere condotte anche con il solo patentino purché il motore di questi mezzi, sia diesel, benzina o elettrico non abbia potenza maggiore a 4 Kw, nel caso di motori a gasolio, 15 per i motori a benzina. Anche i maggiorenni, al contrario di un tempo, per guidare i ciclomotori devono possedere una patente di tipo A, oppure B o di grado superiore, lo dice la Legge n. 168 del 17 agosto 2005 .

    Per portare un passeggero a bordo, invece, ci vuole almeno la patente A e la maggiore età.
    Ecco una carrellata di microcar, iniziamo con l’italiana Casalini Sulkydea che monta un motore Mitsubishi a 2 cilindri di 538 cc. di cilindrata con 4 Kw di potenza. Il cambio è automatico e i freni di tipo misto e costa 11.600 euro.

    Interessante anche la proposta di Aixam per A721 Sport, con motore da 400 cc. di 4 Kw di potenza, cambio automatico, freni di tipo misti e sospensioni tipo Mc Pherson all’anteriore e prezzi da 12.300 euro.

    Per quanto riguarda, invece, i modelli diesel la proposta è di Effedi per Maranello, ci sembra interessante questo modello anche per via del prezzo concorrenziale, 11.300; la microcar monta un propulsore Lombardini bicilindrico di 505 cc., con cambio automatico, freni di tipo misto, così come stuzzicante quanto mai, soprattutto per via del prezzo conveniente, è la proposta di Grecan per Eke Sport con motore bicilindrico di 505 cc., freni, anche stavolta di tipo misto, cambio automatico e un prezzo di 9.500 euro.

    297

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MicrocarMondo auto Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:19
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI