Migliori auto benzina 2015: la classifica [FOTO]

Migliori auto benzina 2015: la classifica [FOTO]
da in Audi, Auto 2015, Auto nuove, Bmw, Classifiche auto, Fiat, Ford, Peugeot
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23/12/2015 18:16

    Migliori auto benzina 2015: la classifica - Per chi percorre pochi chilometri all’anno, l’auto a benzina rappresenta ancora la scelta migliore. Nonostante il diesel sia forse la motorizzazione preferita in Italia, in realtà non bisognerebbe comprare un’auto a gasolio ad occhi chiusi. Questo perchè un’auto a benzina costa meno e se non si percorrono tanti chilometri all’anno il vantaggio economico resta consistente. Senza contare che con la tendenza al downsizing, oramai introdotta già da diversi anni a questa parte, i motori a benzina di ultima generazione risultano essere particolarmente brillanti, ma anche parchi nei consumi. La scelta è veramente ampia, quindi non ci resta che scoprire insieme quali sono le migliori auto a benzina del 2015.

    Di recente la BMW Serie 1 è stata sottoposta ad un restyling che le ha donato un nuovo volto. Quel frontale tanto discusso fin dal lancio del modello è stato ridisegnato in favore di un’impostazione più classica, con dei bei gruppi ottici a sviluppo orizzontale che si ispirano un po’ a quelli della BMW Serie 3. In occasione del restyling ha anche debuttato una nuova gamma di motori e, in particolare tra le unità a benzina, si è distinto il nuovo tre cilindri da 1.5 litri. Questa motorizzazione è declinata in due step di potenza (109 cavalli sulla 116i e 136 cavalli sulla 118i) e nella versione più performante sviluppa la potenza massima di 136 cavalli a 4.500 giri al minuto ed una coppia motrice di 220 Nm. Questi numeri sono resi possibili grazie alla sovralimentazione, che regala anche prestazioni molto interessanti: accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi e velocità massima di 210 km/h, con un consumo medio dichiarato di 5 litri per 100 km (118i 5 porte). I prezzi partono da 23.100 euro per la versione a 3 porte.

    LEGGI ANCHE: Bmw Serie 1 2015 restyling: prezzi di listino, motori e scheda tecnica [FOTO]

    É la regina delle citycar la piccola Fiat Panda. E trattandosi di una citycar è anche logico che venga preferita con le motorizzazioni benzina, visto che spesso si trova a ricoprire il ruolo di seconda auto di famiglia. Una delle motorizzazioni di maggior spicco è sicuramente il TwinAir bilindrico turbo da 0.9 litri in versione bifuel a metano. La Fiat Panda Natural Power può contare su 85 cavalli a 5.500 giri al minuto (quando viene alimentata a benzina) e 80 cavalli (a metano), con una coppia di 145 Nm. Il cambio è un meccanico a cinque marce. É capace di accelerare da 0 a 100 km/h in 12 secondi netti e di raggiungere una velocità massima di 170 km/h, con un consumo medio dichiarato di 4,5 litri per 100 km. I prezzi partono da 14.750 euro.

    LEGGI ANCHE: Fiat Panda: prezzo e caratteristiche tecniche della citycar anche a metano [FOTO e VIDEO]

    La Peugeot 208 grazie al recente restyling si presenta con un look leggermente rinnovato. I cambiamenti non sono marcati, come si può facilmente intruire dalle immagini, ma è stata rinnovata quanto basta per darle una certa aria di novità. Anche dentro c’è stato qualche aggiornamento, ma nel complesso si conferma come sempre il buon livello di qualità di materiali e finiture. La gamma di motori a benzina è composta da sole unità a tre cilindri (fatta eccezione per la GTi), moderne e performanti. In particolare l’1.2 litri PureTech è disponibile nelle versioni da 82 e 110 cavalli, quest’ultima con la potenza massima disponibile a 5.500 giri al minuto. Parlando nel dettaglio della seconda, la coppia massima è di 205 Nm. Questi numeri rappresentano quanto basta per spingere la piccola 208 fino ad una velocità massima di 190 km/h, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 9,6 secondi ed un consumo medio dichiarato di 4,3 litri per 100 km. I prezzi della Peugeot 208 1.2 PureTech partono da 12.950 euro.

    LEGGI ANCHE: Peugeot 208: prova su strada del motore 1.6 BlueHDi 75 CV [FOTO e VIDEO]

    L’Audi A1 è la più piccola delle vetture dei Quattro Anelli e vuole far concorrenza alla Mini. Lo stile è abbastanza sbarazzino per essere un’Audi, con tante possibilità di personalizzazione sia estetica che interna, il tutto con un marcato family feeling che la collega agli altri modelli in gamma. L’abitacolo si fa apprezzare per una cura tutta tedesca nella scelta dei materiali, nella cura dei dettagli e negli assemblaggi. Ma al di là dell’aspetto, ciò che ci piace particolarmente è il suo motore 1.4 litri TFSI quattro cilindri, capace di sviluppare 150 cavalli a 5.000 giri al minuto e 250 Nm di coppia motrice. Parliamo di un’unità dotata dell’interessante sistema COD (Cylinder On Demand), che disattiva i cilindri in fase bassa richiesta di potenza, permettendo di abbattere i consumi (4,7 litri/100 km il valore dichiarato). Le prestazioni sono interessanti in rapporto alle dimensioni compatte: velocità massima di 215 km/h ed accelerazione 0-100 km/h in 7,8 secondi. I prezzi? Si parte da 22.400 euro.

    LEGGI ANCHE: Audi A1 Sportback 2015 1.4 TFSI 150cv S line: la nostra prova su strada [FOTO]

    Parlando di Ford, e di Focus in particolare, non possiamo che pensare al celebre 1.0 tre cilindri EcoBoost turbo, proposto con potenze fino a 125 cavalli. Un motore che ha vinto molti premi nel suo segmento, distinguendosi per prestazioni interessanti e bassi consumi. La versione più potente, come detto, ha 125 cavalli a 6.000 giri al minuto ed una coppia motrice di 170 Nm, quanto basta per far accelerare la Focus da 0 a 100 km/h in 11 secondi e farle raggiungere i 193 km/h. Il consumo medio dichiarato dalla casa è di 4,7 litri per 100 km, mentre il listino prezzi parte da 19.000 euro per la Focus berlina EcoBoost da 100 cavalli.

    LEGGI ANCHE: Nuova Ford Focus Wagon 2015: dimensioni e prezzo, ST per divertirsi [FOTO]

    1046

    ARTICOLI CORRELATI