NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Migliori auto elettriche 2017: la classifica

Migliori auto elettriche 2017: la classifica

Il mercato non premia le auto elettriche, le cui vendite sono irrisorie e anche in calo. Scopriamo le migliori auto elettriche del 2017 in vendita in Italia.

da in Auto 2017, Auto Ecologiche, Auto Elettriche, Auto nuove
Ultimo aggiornamento: Martedì 21/02/2017 14:38

    149129_Nissan_LEAF_viaggio_spettacolare_attraverso_l_Europa

    Si fa presto a dire quali siano le migliori auto elettriche 2017. I risultati commerciali maturati nei 12 mesi precedenti in Italia disegnano una top ten che incorpora i due terzi dell’intero mercato italiano per questa alimentazione. Perché la realtà degli unici numeri che contano, quelli delle immatricolazioni, parla molto chiaramente: l’auto elettrica non interessa alla gente, nonostante l’intensa e forzata spinta politica, mediatica e di marketing, dove sembra che da un momento all’altro le strade stiano per riempirsi di auto a batterie.

    Nel 2016 sono state vendute in Italia solo 1.403 auto elettriche (su un totale di oltre 1,8 milioni di immatricolazioni), la quasi totalità ad aziende ed enti pubblici; sono pure in calo del 5,5% rispetto al 2015. La quota di mercato resta impalpabile: 0,1%. Si vendono molte più Ferrari che Tesla, quasi il doppio. E non siamo solo noi italiani i cattivoni nemici dell’ambiente: l’Europa viaggia intorno allo 0,5%, gli Stati Uniti intorno all’1%. I motivi restano gli stessi di sempre, perché sono ancora lontani dall’essere risolti i grossi limiti delle auto elettriche, che sono tecnici ed economici: scarsa autonomia di percorrenza, inaccettabili tempi di ricarica, poi aggiungiamo la rarità dei punti di ricarica e, altro dettaglio importante, il prezzo molto elevato. Ad ogni modo, più che altro a titolo di curiosità, elenchiamo le 10 migliori auto elettriche del 2016, in termini di vendite.

    E’ la versione multispazio familiare di questo modello che è utilizzato soprattutto come veicolo commerciale. Nissan è leader mondiale del mercato elettrico. Il Nissan e-NV200 Evalia è stato introdotto nel 2014. Rispetto al 2015 sono invariate sia la posizione in graduatoria che le unità vendute: 17. Motore da 80 kW/109 cavalli, autonomia massima 167 Km. Prezzi da 31.461 con batteria a noleggio a 39.811 euro con batteria inclusa.

    La Tesla Model X è arrivata in Italia nel 2016 e, forte della grande spinta mediatica, è entrata in questa strana classifica, nonostante il prezzo da supercar. D’altra parte i ricchi non mancano mai e possono scegliere. 23 unità vendute nel 2016. Il SUV Model X ha quattro allestimenti molto diversi per prestazioni, prezzi e batterie. Si parte dalla potenza di 332 cavalli e batteria da 75 kWh, autonomia teorica 417 Km (ovviamente non a velocità elevate). La versione con batteria da 90 kWh ha potenza di 422 cavalli e 489 Km. La versione Performance, stessa batteria, arriva a 469 cavalli e dura 467 Km. Poi c’è la Ludicrous Speed, stessa potenza ma batteria da 100 kWh e autonomia di 542 Km. Ma solo se non si usa la “velocità smodata”. Prezzi da 101.840 a 146.140 euro.

    Ha qualche anno sulle spalle la Peugeot iON, ma fa parte della dimensione naturale di un’elettrica: piccola, pensata per muoversi bene negli stretti spazi urbani a velocità e accelerazioni sensate. Entra nella top ten, perché le immatricolazioni sono passate da 7 a 26. Motore da 67 cavalli, autonomia di 150 Km. Allestimento unico, prezzo di listino 28.151 euro.

    Vendite sostanzialmente stabili per la Volkswagen e-Up!, anche se guadagna una posizione perché è salita da 54 a 56 immatricolazioni. Motore da 82 cavalli, autonomia 160 Km. Un allestimento, prezzo 27.850 euro.

    Arrivata sul mercato nel 2015, la Mercedes Classe B Electric Drive guadagna una posizione, passando da 80 a 90 immatricolazioni. Potenza massima 180 cavalli, a seconda della modalità di guida selezionata. Nella modalità meno aggressiva, Economy+, la potenza è limitata ad 88 cavalli e l’autonomia può raggiungere 230 Km. Due allestimenti, prezzi 41.680 e 43.440 euro.

    La BMW i3 guadagna una posizione in classifica anche se le vendite sono sensibilmente calate rispetto al 2015, da 111 a 91. Motore da 170 cavalli. Autonomia di 190 Km. C’è anche una versione con range extender, cioè un piccolo motore a benzina bicilindrico da 647 cc e 38 cavalli. Non è considerata un’auto ibrida, perché il motorino a benzina non è collegato alla trazione, ma serve solo a ricaricare la batteria. Quattro allestimenti, prezzi da 36.500 a 42.600 euro.

    Perde una posizione e cala sensibilmente nelle vendite la Citroën C-Zero, vettura gemella della Peugeot iON. Le immatricolazioni sono infatti scese da 164 a 145. Motore da 67 cavalli, autonomia 150 Km. Allestimento unico, prezzo 30.690 euro.

    Perde una posizione e crolla nelle immatricolazioni la francesina della losanga: da 328 a 210, nonostante la varietà di allestimenti. Due potenze disponibili: nella versione da 88 cavalli l’autonomia è di 370 Km, in quella da 92 cavalli scende a 250 Km. Molti allestimenti per la Renault Zoe, i prezzi vanno da 22.500 a 38.300 euro. Come per Nissan, alcune versioni non comprendono la batteria, che va noleggiata e pagata a parte.

    Compie un autentico balzo la Tesla Model S. Passa dalla quarta alla seconda posizione e sale da 134 a 217 immatricolazioni. Così come per la Model X, le versioni variano in base alla potenza disponibile e alla capacità della batteria. Si va da 60 a 100 kWh, da 320 a 469 cavalli. Le autonomie massime dichiarate vanno da 400 a 613 Km. Tanti. Come gli euro che si devono sborsare: da 79.040 a 141.940.

    La regina è sempre lei e nessuno appare in grado di spodestarla, per molto tempo ancora. La Nissan Leaf è l’auto elettrica più venduta al mondo per un motivo molto semplice: offre il miglior equilibrio fra prezzo e usabilità. Il mercato la premia e la crescita aumenta: da 390 a 472 esemplari immatricolati. Motore da 109 cavalli. Batterie da 24 o 30 kWh, autonomie da 199 a 250 Km. Batteria compresa nel prezzo oppure a noleggio, da pagare a parte. Prezzi da 23.910 a 39.085 euro.

    1085

    ARTICOLI CORRELATI