Migliori SUV in circolazione in Italia: la classifica dei più venduti

Quali sono i migliori suv in circolazione in Italia nel 2017? I dati di vendita premiano Fiat 500X. Esaminiamo la classifica e tra i suv a confronto scopriamo il miglior crossover qualità-prezzo

da , il

    Migliori SUV in circolazione in Italia: la classifica dei più venduti

    Non è più una sorpresa che i crossover e i suv siano le carrozzerie preferite e più vendute. Quali sono, però, i migliori suv in circolazione in Italia nel 2017? Qual è la classifica dei più venduti dopo 3 mesi da inizio anno? Si consolidano in gran parte i modelli che meglio hanno fatto nel 2016. Oltre a elencare i dati di vendita, approfondiamo l’analisi dei suv a confronto per capire quale sia il miglior suv compatto – a nostro avviso una partita complessa, che vede Nissan Qasqhai, Fiat 500X e Volkswagen Tiguan tra le proposte più meritevoli seppur con differente posizionamento di mercato e dimensioni altrettanto varie -. E il miglior crossover qualità-prezzo? Occhi puntati sull’interessante Hyundai Tucson, mentre tra i piccoli suv economici l’accento non può che finire su Dacia Duster e Ford Ecosoport. Abbiamo escluso dalla graduatoria quelle “conversioni” a metà, ovvero, citycar e utilitarie che propongono un look falsamente da crossover, che si risolve nella maggior parte dei casi in qualche protezione sulla carrozzeria aggiuntiva e pochi millimetri in più di altezza da terra: crossover o suv per l’occhio, senza vere doti di veicolo trasversale. Unica, infine, resta Fiat Panda 4×4, che sfugge a qualsiasi classificazione ma ha doti fuoristradistiche migliori di gran parte dei suv che popolano la graduatoria delle proposte più vendute.

    10 – FORD ECOSPORT

    Il suv urbano della casa americana mantiene la posizione rispetto al 2015 ma soprattutto sale parecchio nelle immatricolazioni, da 11.923 a 17.189 unità nel 2016. Ford Ecosport inizia il 2017 con 5.480 unità vendute e si presenta con due motorizzazioni a benzina, il 1.5 da 110 cavalli e il 1.0 turbo EcoBoost da 125 e 140 cavalli, poi il 1.5 diesel da 95 cavalli. Prezzi da 18.000 a 23.250 euro. E’ tra i piccoli suv economici quello che può rivaleggiare più da vicino con Dacia Duster, sebbene siano molto diverse le dimensioni in gioco: 4 metri e 01 per Ecosport, contro 4 metri e 32 centimetri di Duster. Di fatto, un’utilitaria contro una compatta.

    9 – HYUNDAI TUCSON

    Il primo anno intero di commercializzazione fa entrare il SUV medio coreano nella top ten, passando da 4.585 a 19.562 immatricolazioni nel 2016. Inizia il 2017 con 6.138 consegne, Hyundai Tucson, che offre motori a benzina 1.6 aspirato da 132 cavalli e 1.6 turbo 4×4 da 177 cavalli, poi i turbodiesel 1.7 da 116 e 141 cavalli, infine il 2.0 da 136 cavalli a trazione integrale. Prezzi da 22.000 a 35.650 euro. Un’offerta articolata, prezzi adeguati e, nel complesso uno dei migliori crossover qualità-prezzo.

    8 – DACIA DUSTER

    Può ritenersi forse il miglior suv economico sul mercato. Poca spesa necessariamente fa rima con basse pretese qualitative, specialmente per chi è attento alle plastiche a bordo. Da gennaio a marzo 2017 sono stati venduti 6.736 Dacia Duster. Ampia offerta di allestimenti, il suo punto forte è naturalmente il prezzo. Motori a benzina 1.6 da 115 cavalli e 1.2 turbo da 125. Diesel 1.5 da 90 e 109 cavalli, ci sono anche versioni a trazione integrale. C’è anche GPL, 1.6 da 114 cavalli, solo due ruote motrici. Prezzi da 11.900 a 18.700 euro.

    7 – PEUGEOT 2008

    Tiene le posizioni intermedie della graduatoria, Peugeot 2008. Siamo nel segmento dei suv urbani, aggiornato lo scorso anno con il lancio del restyling che ne ha modificato profondamente lo stile esterno e alcuni contenuti tecnologici. Nel primo trimestre del 2017 ha venduto 7.424 unità, attingendo da una gamma che vede motori a benzina 1.2 aspirati da 82 cavalli e turbo da 110 e 130 cavalli, poi diesel da 75, 99 e 120 cavalli. Prezzi tra 15.860 e 26.210 euro.

    6 – RENAULT CAPTUR

    Ecco un’altra proposta di piccolo suv. Non è esattamente economico, perlomeno non in assoluto. E’ una buona alternativa all’utilitaria, d’altronde da Renault Clio deriva Renault Captur. Da gennaio a marzo 2017 si contano 8.846 consegne e l’offerta proposta al cliente è adeguata per diversificazione dei motori: turbo a benzina 900 da 90 cavalli e 1.2 da 120 cavalli, poi diesel 1.5 da 90 e 110 cavalli. Prezzi da 16.950 a 23.250 euro.

    5 – VOLKSWAGEN TIGUAN

    La nuova Volkswagen Tiguan inizia il 2017 con un importante piazzamento al quinto posto nella graduatoria dei suv e crossover più venduti in Italia. Stacca 9.230 consegne da gennaio a marzo. Il progetto tutto nuovo ha introdotto il pianale MQB e i propulsori turbo benzina e diesel di ultima generazione. Stile più geometrico rispetto al passato, il listino del suv tedesco di segmento C parte da 27.850 euro con motorizzazione 1.4 TSI BlueMotion e allestimento base. Non è certo un suv economico, anzi. Occupa la fascia premium tra i marchi generalisti. A nostro avviso rientra comunque nella triade dei migliori suv compatti, indipendentemente dal fattore prezzo.

    4 – OPEL MOKKA X

    Ottimo avvio di 2017 per Opel Mokka X, proposta di suv compatto in grado di realizzare 9.453 consegne nel primo trimestre del 2017. Con 4 metri e 28 di lunghezza sfida Peugeot 2008: suv a confronto diversi (e molto) per stile, accomunati grossomodo dal medesimo terreno di caccia.

    Motori a benzina 1.6 aspirato da 116 cavalli, poi 1.4 turbo da 140 e, per la 4×4, 152 cavalli; diesel 1.6 da 110 e 136 cavalli, questo in entrambe le trazioni. C’è anche la versione GPL col 1.4 da 140 cavalli. Allestimenti infiniti. Prezzi da 19.750 a 29.050 euro.

    3 – NISSAN QASHQAI

    E’ definito il re dei crossover, ma sempre di SUV si tratta. E’ uno dei migliori suv compatti 2017. Oggetto al Salone di Ginevra 2017 di un restyling che a breve arriverà sul mercato, nei primi tre mesi dell’anno Nissan Qashqai ha segnato una performance di 9.787 unità consegnate. L’offerta di motori conta i turbo benzina 1.2 da 116 cavalli e 1.6 da 163 cavalli, poi diesel 1.5 da 110 e 1.6 da 131 cavalli, quest’ultimo anche 4×4. Prezzi da 20.830 a 35.950 euro.

    2 – JEEP RENEGADE

    La Jeep Renegade sta facendo veri e propri sfracelli sul mercato, tutti la vogliono. Le immatricolazioni hanno registrato la crescita più forte in assoluto, passando da 23.106 nel 2015 a 34.324 unità a fine 2016, il che ha comportato il guadagno di due posizioni in classifica. Conferma la piazza d’onore nel trimestre d’apertura del 2017, grazie a 10.892 unità consegnate. Tante edizioni speciali accanto all’offerta classica. Motori a benzina 1.6 aspirato da 110 cavalli e Multiair turbo 1.4 da 140 e 170 cavalli. I diesel Multijet sono il 1.6 da 95, 105 e 120 cavalli e il 2.0 da 140 e 170 cavalli. C’è anche a due ruote motrici.

    1 – FIAT 500X

    Non è certo una sorpresa. La Fiat 500X sarà anche un crossover nella visione a due ruote motrici, diventa suv con la proposta Cross 4×4. Distanzia nettamente la sorella Renegade, grazie a un primo trimestre 2017 da 13.244 unità vendute. La sua posizione in vetta alla classifica appare al momento inattaccabile. Nel 2016 le immatricolazioni sono state 42.416. Motori a benzina 1.6 aspirato da 110 cavalli, poi Multiair turbo 1.4 da 140 e 170 cavalli. I diesel Multijet vanno dal 1.2 da 95 cavalli al 1.6 da 120 e 140 cavalli. Prezzi da 18.550 a 30.800 euro. Entra di diritto, nel confronto tra suv, tra le posizioni di testa e può ritenersi tra i migliori crossover per il rapporto qualità-prezzo.