Motor Show Bologna 2016

Milano, un referendum per azzerare le auto

Milano, un referendum per azzerare le auto

Tre politici della passata amministrazione milanese hanno in mente di promuovere un referendum che chieda ai cittadini se vogliono tassare le auto in circolazione all'interno di Milano

da in Area C Milano, Auto Ibride, Bollo auto, City car, Curiosità Auto, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Milano

    Milano vede l’iniziativa di alcuni politici che vogliono indire dei referendum. Oggetto del ricorso all’opinione popolare è la tassazione di alcuni veicoli che circoleranno all’interno del capoluogo lombardo. Nello specifico, i promotori sono: il radicale, Marco Cappato; l’ex assessore alla Mobilità e padrone dell’Ecopass, Edoardo Croci ed il Verde Enrico Fedrighini. I tre politici pensano che una tassa sulla circolazione dei veicoli, a Milano, porterebbe, nel giro di qualche anno, all’eliminazione totale delle autovetture nella città lombarda, a tutto vantaggio dei mezzi pubblici.

    I tre hanno organizzato una campagna conoscitiva denominata “MilanoSìmuove” con cui intendono promuovere cinque referendum tra i cittadini.

    I quesiti chiederanno ai milanesi se vogliono o no il ticket per i veicoli, una tassa verso tutti, che sia di 5 euro per le auto e di 10 euro per i furgoni, con la ovvia esclusione dei veicoli di emergenza di ogni tipo.

    Il loro obiettivo di arrivare a zero auto farebbe sì, secondo gli ideatori, che Milano diventasse una città verde, a mobilità privata ridottissima, i cui proventi ottenuti con la tassazione andrebbero reinvestiti nella mobilità urbana pubblica, come autobus e metropolitane. La cifra che si dovrebbe recuperare è di 60 milioni di euro, gestibili in modo tale da rendere il capoluogo lombardo più vivibile, dal punto di vista del traffico automobilistico.

    I promotori parlano anche di altri referendum che riguardano sempre la situazione della mobilità nell’area di Milano e, precisamente, l’ampliamento del verde attrezzato urbano, il parco agroalimentare dell’area Expo, il porto della darsena ed, infine, un piano che possa intensificare l’energia sostenibile.

    323

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Area C MilanoAuto IbrideBollo autoCity carCuriosità AutoMondo auto

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI