NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mille Miglia 2010: vince Cané su BMW 328 Coupé

Mille Miglia 2010: vince Cané su BMW 328 Coupé

Giuliano Cané e Lucia Galliani hanno vinto per la decima volta la Mille Miglia, a bordo di una BMW 328 Coupé del 1939

da in Auto d'epoca, Auto sportive, Bmw, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    70 anni dopo la storica vittoria nella Mille Miglia del 1940 è ancora una BMW 328 Coupé (del 1939) ad aggiudicarsi la storica gara automobilistica che si è corsa sul percorso classico Brescia-Roma-Brescia. Alla guida dell’auto numero 88 si sono alternati Giuliano Cané e Lucia Galliani, vincitori per la decima volta di questa competizione. Al secondo posto si è piazzata l’Alfa Romeo 6C 1500 Gran Sport numero 44, guidata da Luciano Viaro e Mark Gessler. La terza posizione è andata ad un’altra BMW 328, numero 79 (del 1937), pilotata da Enzo Ciravolo e Maria Leitner.

    Con questo decimo trionfo Cané, uno dei favoriti della partenza, si è confermato tra i migliori piloti di regolarità nella storia. Ha distaccato l’equipaggio Viano-Gessler, già vincitore delle edizioni 2007 e 2008, la cui auto era considerata migliore.

    A testimonianza della durezza di questa corsa di regolarità ben 85 dei 375 equipaggi iscritti non hanno concluso la gara.

    BMW 328 Coupé del 1939 trionfa alla Mille Miglia
    Già al loro passaggio da Roma (di cui siamo stati testimoni venerdì a margine della presentazione della Ford S-Max) Giuliano Cané e Lucia Galliani erano al vertice della classifica. La carovana della Mille Miglia Storica ha poi raggiunto Brescia ieri sera dopo aver coperto i 1600 chilometri che hanno portato queste splendide auto da Brescia a Roma e infine ancora nella città lombarda.

    I trionfatori, oltre alla Coppa Mille Miglia sulla quale sono riportati i nomi di tutti i vincitori delle passate edizioni della gara, si sono aggiudicati anche il Trofeo Ubi Banco di Brescia consegnato direttamente dal vicepresidente del gruppo Pierfrancesco Rampinelli Rota.

    320

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto d'epocaAuto sportiveBmwMondo auto
    PIÙ POPOLARI