Mini: 2 milioni di auto prodotte ad Oxford

Mini: 2 milioni di auto prodotte ad Oxford

La fabbrica inglese Mini di Oxford ha prodotto l'auto numero 2 milioni, celebrando l'evento alla presenza del primo ministro inglese David Cameron

da in Mercato Auto, Mini
Ultimo aggiornamento:

    mini due milioni cameron oxford

    La fabbrica Mini di Oxford ha raggiunto il traguardo dei due milioni di auto prodotte. L’obiettivo è stato celebrato alla presenza del primo ministro inglese David Cameron che ha guidato personalmente la Mini numero due milioni all’esterno dello stabilimento. Il marchio britannico oggi appartenente al gruppo BMW ha negli ultimi anni rilanciato il proprio nome con l’introduzione di vari tipi di vettura nella propria gamma, oltre alla compatta originale: coupé, crossover, cabrio hanno arricchito l’offerta Mini rendendo il brand uno dei più popolari sul mercato.

    «La duemilionesima Mini prodotta qui ad Oxford è un segno della forza del Regno Unito nel settore dell’automotive – ha dichiarato Cameron – E’ inoltre un’importante storia di successo per l’industria automobilistica britannica. Mini non è solo un simbolo del nostro passato industriale, ma anche del grande futuro che vogliamo costruire».

    L’auto che ha segnato lo storico traguardo per la fabbrica è una Mini cabrio con alcune caratteristiche speciali sia estetiche che tecniche.

    Mini ad oggi è il terzo produttore automobilistico nel Regno Unito ed esporta in oltre 90 Paesi in tutto il mondo. Solo nel 2010 ha venduto 216.302 vetture.

    Frank-Peter Arndt, membro del consiglio direttivo di BMW, ha affermato: «La produzione di due milioni di Mini deriva dalla grande domanda a livello mondiale. Il recente annuncio di un ulteriore investimento di 500 milioni negli impianti produttivi di UK Mini dimostra il ruolo fondamentale che la fabbrica di Oxford ricopre nella nostra rete produttiva. Qualità, passione e dedizione sono le chiavi del successo del brand».

    317

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mercato AutoMini
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI