Mini 2018: restyling in arrivo, beccata la Cooper S [FOTO SPIA]

Diversi i gruppi ottici anteriori ed i fanali posteriori, più simili ora al disegno di quelli della Countryman, arriva la nuova MINI 2018 Restyling. Dentro finiture inedite e miglioramenti su materiali ed assemblaggi, per il resto cambia poco

da , il

    L’iconica vettura del marchio inglese di proprietà BMW è ormai giunta alla sua terza generazione, presentata a novembre 2013. E’ quindi tempo di un restyling che però non andrà a ritoccare troppo le linee. Mini 2018 si presenterà quindi verso la fine di quest’anno e l’inizio del prossimo con qualche rinnovamento ai gruppi ottici e leggeri differenze ai paraurti. Squadra che vince non si cambia, quindi i designer della Casa britannica hanno optato per un lifting per allinearla agli attuali stilemi dell’ultimo family-feeling.

    Le nuove Mini a 3 e 5 porte avranno quindi dei gruppi ottici specifici, interamente a LED nelle versioni più accessoriate e con uno sguardo più simile a quello della Countryman.

    Cambia anche il disegno interno dei fanali posteriori, anch’essi in tecnologia a LED.

    Dentro l’abitacolo troveremo finiture inedite ed un miglioramento di materiali ed assemblaggi. Per ora non ci sono informazioni se il restyling andrà ad interessare anche la meccanica.