Motor Show Bologna 2016

Mini Countryman con pacchetto off-road: pronta per la Dakar 2013 [FOTO]

Mini Countryman con pacchetto off-road: pronta per la Dakar 2013 [FOTO]
da in Auto 2013, Auto nuove, Dakar, Mini, Mini Countryman, Rally
Ultimo aggiornamento:

    La Mini Countryman si prepara a sbarcare alla prossima edizione del Dakar Rally: il team X-raid sta infatti sviluppando una Mini All4 Racing, derivata dalla Bmw X3 Cross Country. Nonostante l’ufficializzazione della sua uscita dal campionato mondiale di Rally (Wrc, World Rally Championship), Mini non rinuncia quindi alla sua anima sportiva presentandosi ai nastri di partenza della Dakar: la corsa prenderà il via da Lima (Perù) il 5 gennaio, per concludersi a Santiago (Cile) il 20 gennaio, percorrendo oltre 8mila km nei territori montuosi e desertici di Perù, Argentina e Cile. L’intenzione è quella di difendere il titolo conquistato nel 2012 da Stéphane Peterhansel, che anche quest’anno si presenterà ai nastri di partenza. Per affrontare questo difficile percorso, la Mini Countryman potrà contare sul potente propulsore sei cilindri in linea 2.9, dotato di doppio turbo di origine Bmw, capace di erogare 315 CV di potenza e 710 Nm di coppia massima.

    Il kit Dakar completo è però acquistabile anche dagli appassionati sulla vettura di serie: comprende paraurti specifici, fari supplementari, speciali cerchi in lega da 18 pollici neri e una nuova livrea con loghi e adesivi. Tutti gli accessori sono omologati per l’uso su strada e rispondono agli elevati standard di sicurezza del Gruppo Bmw. Per questo il loro montaggio può essere effettuato solamente in concessionaria da meccanici specializzati, e non incide sulla validità della garanzia delle vetture.
    Il kit Dakar – che, in gara, sarà applicato anche alla vettura di servizio – non è però l’unica novità annunciata per la Mini Countryman: sta per essere lanciata infatti la nuova versione 2013. Praticamente immutata all’esterno, la nuova generazione della Countryman presenta qualche dettaglio rivisto all’interno. Come la gli sportelli anteriori, ora dotati di una maniglia e un bracciolo più comodo, deove compaiono anche i pulsanti per gli alzacristalli e il controllo della posizione degli specchi esterni. In questo modo di è liberato un po’ di spazio sulla consolle centrale, che ora ospita un nuovo e pratico vano portaoggetti.

    Non solo: anche la sua forma è cambiata, e ora appare più trendy e in linea con lo stile di questa Mini. Nuove anche le finiture nero carbonio per i pulsanti e per i comandi della climatizzazione. Rivisto anche il volante, ora a due razze e privo di elementi con finitura metallica. Tra le altre novità della Countryman 2013 ci sono anche i due nuovi colori rame brillante metallico e blazing red metallizzato. La gamma comprende tre motori benzina e tre diesel, tutti Euro 6, con potenze comprese tra 90 e 184 CV. In aggiunta la versione sportiva Mini John Cooper Countryman Works sarà dotata del turbo benzina da 218 CV. Tutti i modelli, ad eccezione della One D Countryman, possono essere abbinati a un cambio automatico a sei marce, in alternativa a quello manuale con altrettanti rapporti.

    509

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto nuoveDakarMiniMini CountrymanRally

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI