Mini Countryman negli USA da 22.350 dollari

La Mini Countryman sarà in vendita negli Stati Uniti entro la fine dell'anno a partire da 22

da , il

    Mini Countryman

    Il nuovo crossover Mini Countryman sarà venduto negli Stati Uniti al prezzo base di 22.350 dollari (16.064 Euro, circa 5.000 Euro in meno rispetto al prezzo di partenza dalle nostre parti). L’auto sarà in vendita oltreoceano entro la fine dell’anno. In America il lancio commerciale della Countryman è iniziato alcuni mesi fa con l’evento “Mini Takes the States” dedicato ai possessori di Mini provenienti da tutta la Nazione. Qui gli appassionati hanno potuto osservare in anteprima la nuova auto a quattro posti.

    La Mini Countryman base costa 550 dollari in più rispetto alla Mini Clubman wagon a tre porte. Con opzioni aggiuntive, come ad esempio il popolare allestimento Cooper S a trazione integrale, la vettura arriva a costare 30.000 dollari (21.541 Euro). Secondo le stime della casa costruttrice, questo modello sarà il secondo più venduto negli USA dopo la Mini Cooper Hardtop.

    Il responsabile di Mini USA, Jim McDowell, ha affermato che la Countryman si rivolge a chi vuole una Mini ma ha bisogno di più spazio. Ecco come nasce l’idea del nuovo crossover. «Quest’auto cambia le regole per il nostro brand – ha aggiunto McDowell – Stiamo passando da “piccolissimo” a “piccolo”». La versione americana ha quattro sedili, mentre in Europa è disponibile una panca posteriore che offre un posto in più.

    Il marchio Mini è presente oltreoceano dal 2002. L’anno di maggior domanda è stato il 2008 con 54.077 auto vendute, mentre l’anno scorso il risultato è stato di 45.000 unità. Secondo McDowell le cifre del 2010 saranno superiori a quelle del 2009.