Mini Paceman John Cooper Works: prezzo della nuova sportiva [FOTO e VIDEO]

Mini Paceman John Cooper Works: prezzo della nuova sportiva [FOTO e VIDEO]
da in Auto 2013, Auto sportive, Fuoristrada e SUV, Mini, Mini Paceman
Ultimo aggiornamento:

    E’ stata presentata ufficialmente al Salone di Detroit 2013 la nuova Mini Paceman John Cooper Works. Nessuna grossa sorpresa, dato che si tratta dell’ennesima variante ad alte prestazioni della piccola inglesina. Gli ingredienti sono sostanzialmente sempre gli stessi: l’estetica viene dotata di un nuovo pacchetto estetico più sportivo, gli interni allestiti in modo specifico e sotto al cofano viene montato il solito 1.6 litri sovralimentato da oltre 200 cavalli di potenza massima. Partiamo proprio col parlare della meccanica, uno degli aspetti chiave della Mini Paceman JCW. Sotto al cofano c’è il propulsore quattro cilindri in linea turbo benzina da 1.598 cc di cilindrata: la casa dichiara una potenza massima di 218 cavalli (160 kW) a 6.000 giri al minuto ed una coppia massiam di 280 Nm costanti tra i 1.900 ed i 5.000 rpm, che può essere aumentata fino a 300 Nm tra i 2.100 ed i 4.500 giri con la funzione di overboost.

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    vista posteriore

    Questi valori permettono prestazioni di tutto rispetto alla Mini Paceman John Cooper Works: l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 6,9 secondi (sia con cambio manuale che con l’automatico), mentre la velocità massima è di 226 km/h con la trasmissione manuale e di 224 km/h con quella automatica. I consumi sono, rispettivamente, di 7,4 e 7,9 litri per 100 km e le emissioni di CO2 pari a 172 e 184 g/km. Come avrete già capito, sarà possibile equipaggiarla sia con cambio manuale che con l’automatico sequenziale, entrambi a sei rapporti. La trazione ALL4 è di tipo integrale ed in condizioni normali ripartisce la potenza in modo uguale tra i due assi, con il 50% della coppia all’anteriore ed il 50% al posteriore, tramite un differenziale elettromagnetico centrale. In condizioni estreme la trazione può diventare anche totalmente posteriore. Gli ingegneri della Mini hanno dotato la versione JCW anche di un nuovo assetto rigido sportivo con barra antirollio maggiorata, che prevede un’altezza da terra più bassa di 10 mm rispetto a quella delle versioni normali della Paceman.

    In termini di stile il mini SUV/coupè è stato dotato di nuovi paraurti all’anteriore ed al posteriore del tutto simili a quelli delle altre JCW nella gamma Mini, cerchi in lega da 18 pollici (da 19 pollici come optional), minigonne, spoiler e colorazioni specifiche. Il posteriore include anche un nuovo impianto di scarico sportivo. Gli interni hanno un allestimento corsaiolo e, al centro della console centrale, spicca il pulsante “Sport”, che una volta attivato modifica la risposta dell’acceleratore, dello sterzo e modifica la sonorità dello scarico.

    Il prezzo non è ancora stato dichiarato ufficialmente ma si aggirerà attorno ai 36.000 euro.

    VIDEO

    MODELLO NON PIU’ IN LISTINO DA GENNAIO 2017

    530

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto sportiveFuoristrada e SUVMiniMini Paceman
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI