NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Mini: piani ufficiali per il futuro

Mini: piani ufficiali per il futuro

Mini e BMW si integreranno sempre di più

da in Mercato Auto, Mini, Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    mini bmw piani ufficiali futuro

    Mini e BMW in un futuro ormai prossimo si integreranno sempre di più. Arriveranno anche molti nuovi modelli con il marchio della casa automobilistica britannica. Il primo di questi sarà molto probabilmente la nuova tre porte, della quale non si conosce ancora il nome, ma che dovrebbe essere svelata il prossimo anno per poi entrare in produzione nel 2013. Entro il 2015, invece, dovrebbe arrivare una nuova variante della Clubman, che dovrebbe aumentare la presenza del marchio nel segmento di mercato relativo a questo genere di veicoli.

    Nemmeno in questo caso si conosce ancora quello che sarà il nome del nuovo modello. Secondo le indiscrezioni trapelate ultimamente dovrebbe essere Spacebox, oppure Traveller, con quest’ultimo che è attualmente considerato il favorito. Il tutto dovrebbe essere realizzato, come tutte le Mini di nuova generazione, sulla piattaforma UKL1 sviluppata da BMW, per la quale sarebbero stati investiti 500 milioni di sterline. A dimostrazione di quanto la casa automobilistica tedesca creda in questo progetto. Anche i motori saranno sviluppati da BMW con delle potenze che dovrebbero essere comprese tra 120 e 160 Cv.


    La UKL1 dovrebbe avere posto anche per il nuovo motore 2 litri da quattro cilindri di BMW, in grado di arrivare a 230 Cv, ma non è ancora possibile sapere se la Mini potrà assemblare una vettura con tali potenze. Secondo altre nuove indiscrezioni dovrebbe esserci posto anche per un motore ibrido nell’offerta. In totale sarebbero in programma almeno dieci nuovi modelli Mini, ai quali si andrebbero ad aggiungere cinque nuove BMW compatte sviluppate sulla stessa piattaforma.

    307

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mercato AutoMiniMondo auto
    PIÙ POPOLARI