Mini Rocketman, city car prodotta con Toyota

Mini Rocketman, city car prodotta con Toyota

La Mini Rocketman potrebbe essere realizzata con l'aiuto di Toyota, con pianali e motori della Aygo

da in Auto nuove, City car, Mini, Toyota
Ultimo aggiornamento:

    mini rocketman city car toyota

    La nuova Mini Rocketman potrebbe essere realizzata con l’aiuto di Toyota, con pianali e motori della Aygo. Sembrerebbe molto difficile, soprattutto perchè avrebbe dei costi alti, adattare piattaforme e propulsori del Gruppo BMW a questa nuova auto. La city car compatta è stata già svelata nel corso del 2011 sotto forma di concept car. I tecnici dell’azienda del Gruppo Bmw non possono usare per Mini Rocketman la piattaforma dell’attuale generazione dell’hatchback e neppure quella della nuova generazione dell’utilitaria, che è attualmente in fase di test su strada.

    Il costo per modificare il pianale ed adattarlo alle misure della nuova Rocketman più compatta sarebbe troppo eccessivo. Usare motori della gamma Bmw o della gamma Mini sarebbe comunque complicato, per gli investimenti eccessivi. In questa situazione diventa quindi molto utile la collaborazione con Toyota. Il Gruppo BMW ed il Gruppo Toyota hanno ufficializzato tempo fa una partnership che prevede l’uso di motori tedeschi diesel da parte dell’azienda giapponese e lo sfruttamento di meccaniche ibride giapponesi da parte della società tedesca.


    Questa collaborazione potrebbe anche ampliarsi con Mini che potrebbe usare una piattaforma Toyota per la nuova Rocketman, quella di Toyota Aygo, che poi è la stessa della nuova Peugeot 108 e della nuova Citroen C1 ed i propulsori che le tre city car montano attualmente. Alcune indiscrezioni sostengono anche che la nuova utilitaria inglese potrebbe anche essere elettrica o ibrida.

    297

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveCity carMiniToyota
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI