Mini Rocketman non sarà prodotta, costa troppo

Mini potrebbe aver deciso di lasciare il progetto della Mini Rocketman, la vettura compatta pensata come il modello di accesso alla gamma della casa automobilistica inglese

da , il

    mini rocketman produzione

    Mini potrebbe decidere di lasciare definitivamente il progetto relativo alla Mini Rocketman, quella che è la vettura compatta che era stata pensata come il modello di accesso alla gamma della casa automobilistica inglese, dalle dimensioni più compatte rispetto alle altre Mini. Lo fanno pensare varie indiscrezioni e anche il fatto che non si parli mai di questo modello nelle occasioni in cui si sono spiegati i programmi della casa. Questo potrebbe stare a significare che il progetto sia stato abolito.

    Presentata come concept car nel corso del Salone di Ginevra 2011, la Mini Rocketman avrebbe dovuto debuttare nel 2014, almeno secondo le voci che si rifacevano ai piani di BMW, ma a quanto pare, la casa tedesca ha ritenuto troppo elevati, in rapporto ai potenziali ritorni economici, gli investimenti che erano necessari per progettare una vettura di dimensioni così compatte. Con i suoi 3,42 metri di lunghezza per 1,91 metri di larghezza la Mini Rocketman Concept anticipava un modello più compatto della Mini tre porte attualmente sul mercato.

    Un modello che all’interno dell’azienda veniva identificato come la mini Mini e che avrebbe anche comportato la progettazione quasi totale della piattaforma utilizzata per fare da base al modello, in modo da rispondere a tutti i requisiti richiesti delle normative sui crash-test e ad assicurare una stabilità e una guidabilità all’altezza del brand. Al momento non si conoscono ulteriori dettagli in merito al futuro della Mini Rocketman. Per saperne di più si deve attendere ancora.