Mini: tutte le novità al Salone di Tokyo 2011

Mini: tutte le novità al Salone di Tokyo 2011

Il Salone di Tokyo 2011 vedrà la presenza della Mini con la sua intera gamma di auto nuove, a partire dalle ultime due auto presentate: la Mini Coupé e la Mini Roadster

da in Mini, Salone di Tokyo
Ultimo aggiornamento:

    Mini sarà presente al Salone di Tokyo 2011 (3-11 dicembre) con tutta la sua gamma di auto nuove, a partire dalle ultime uscite: la Mini Coupé e la Mini Roadster. La casa costruttrice appartenente al gruppo BMW ristabilisce così il proprio ruolo di primo piano nel segmento delle auto compatte premium, con l’obiettivo di aprirsi maggiormente ai promettenti mercati orientali. La gamma Mini attuale è la più variegata di sempre per il marchio britannico e propone soluzioni in grado di soddisfare le necessità di una gran varietà di clienti diversi: tutti però sportivi e amanti dello stile.

    Il modello che avrà le attenzioni maggiori sullo stand Mini al Salone di Tokyo è la Mini Coupé, un’auto che sintetizza le caratteristiche di divertimento alla guida e sportività che l’azienda vuole proporre nel proprio futuro. Si tratta inoltre della prima vettura a due posti prodotta dalla casa costruttrice in tutta la sua storia.

    Alla Mini Coupé si affianca un’altra due posti: l’affascinante Mini Roadster, fresca di presentazione appena pochi giorni fa. Quest’auto a suo modo rivoluzionaria per il marchio è l’unica cabrio premium nel segmento delle piccole ed offre soluzioni particolari, come ad esempio il suo originale tettuccio in tela rimovibile.

    Oltre a questi due modelli recenti, l’esposizione della casa costruttrice a Tokyo comprende tutta la famiglia Mini: dalla Mini Clubman al crossover Mini Countryman, dalla Mini Inspired by Goodwood alla concept car Mini Paceman. Tutto in questa esposizione serve a dimostrare, una volta di più, il feeling sportivo e fashion di queste auto dal nome storico, ma dal carattere giovane e modaiolo.

    326

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MiniSalone di Tokyo

    Salone di Ginevra 2017

     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI