Minicar, prova pratica per patente

Il Ministero ha stabilito che per conseguire la patente di guida per minicar si dovrà superare una prova pratica oltre a quella teorica

da , il

    minicar patente prova

    Il Ministero dei Trasporti ha deciso di introdurre una prova pratica che va ad aggiungersi a quella teorica per conseguire il patentino per le minicar, anche se la data che inizialmente era quella del 19 gennaio 2011, è stata spostata al 31 marzo 2011 dal Decreto Milleproroghe. Un problema comunque molto avvertito soprattutto a Roma dove si immatricolano il 17% di minicar e ne circolano circa 5.000. Guidate nella maggior parte dei casi da giovani con poca esperienza.

    A rendere queste particolari vetture così pericolose sono vari fattori: il materiale con cui sono costruite che è molto leggero, il tasso di mortalità che è del 2.66% rispetto all’1.03% di un ciclomotore e lo 0.78% di un auto. Oltre anche alla scarsa esperienza di chi la guida e il ritocco alla potenza del motore. Le vetture sono tarate per una velocità di 45 km/h, non hanno l’Abs, con un ritocco al motore, in caso di incidente, pneumatici, freni, carrozzeria non sono pensati per le alte velocità e, in un impatto vanno in frantumi.

    Anche se c’è chi sostiene che il numero degli incidenti stradali delle minicar sia in calo, sono disponibili corsi di guida sicura gratuiti o a pagamento. Nel 2009, gli incidenti che hanno visto coinvolta una minicar a Roma sono stati 165. Chi fosse interessato ad acquistare una minicar qui può trovare una serie di consigli molto utili.