Ministro Bianchi: disastrosa la rete viaria del sud

Ministro Bianchi: disastrosa la rete viaria del sud
da in Codice della strada, Mondo auto, Sicurezza Stradale
Ultimo aggiornamento:

    Cantieri Stradali infiniti, sopratutto al sud

    Stride e non poco, la dichiarazione del Ministro dei Trasporti Bianchi, che definisce disastrosa la situazione delle infrastrutture al Sud, con quanto fatto dalla sua coalizione a favore della viabilità nel Meridione, in ordine anche alla Sicurezza Stradale e, ultimamente, non fatto,dai Governanti, avendo escluso la Sicilia, per citare soltanto una regione del Sud, dagli interventi urgenti sulle strade a favore di altre tratte del nord, ritenute più urgenti e importanti.

    Oltretutto, come lo stesso ministro ricorda, la Sicurezza Stradale passa anche dallo stato generale delle vie di comunicazione della penisola e dalle infrastrutture della stessa, tanto da sottolineare che il 70% degli incidenti avviene dentro e poco fuori dalle aree urbane, trascurate anch’esse dall’attenzione di chi ci governa.

    Così sembrano veramente poca cosa, al di là dei meriti che si arroga il ministro, i 300 milioni di euro destinati alla sicurezza stradale, i maggiori controlli che si auspicano al Governo se non si risolvono problemi spinosi quali l’organico della Polizia Stradale e non si recepisce l’idea che la sola repressione non basta, come il Decreto Bianchi vorrebbe.

    Non si può ottenere ciò che ci si auspica se,nello specifico, non ci si attiva per rendere sicure le strade, teatro troppo spesso di tragedie umane, 5.500 morti in un anno per sinistri stradali.

    268

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaMondo autoSicurezza Stradale
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI