Mitsubishi Miev, mirabilie con le nuove batterie al litio

da , il

    Mitsubishi Miev, mirabilie con le nuove batterie al litio

    Stanno facendo enormi passi avanti anche le auto elettriche, merito, soprattutto, delle nuove batterie utilizzate.

    L’ultimo esempio di questa inarrestabile ascesa riguarda Mitsubishi con la Miev, una concept, diretta emanazione della prima concept “I”.

    Relativamente piccola, la Miev,in fatto di dimensioni, fatto utilissimo in città, si avvale di un motore elettrico da 64 cavalli di potenza posizionato in mezzo alle due ruote posteriori; le batterie di cui si dota la “giapponesina”, sono al litio, le stesse, per tecnologia, che alimentano i comuni telefoni cellulari e i pc portatili.

    Per caricare queste batterie occorrono 7 ore o, in carica rapida, 25 minuti, a cui si aggiunge l’energia ricavata e trasformata dalla stessa auto in fase di decelerazione, che partecipa, in parte, alla carica globale delle batterie stesse.

    La Miev ha una velocità massima di 130 Km/h e un’autonomia di esercizio di non meno di 160 Km.

    La vedremo, forse, anche in Italia, alla fine dell’anno prossimo o all’inizio del 2008, ma il condizionale, anche in questo caso, resta sempre d’obbligo.