Moto: gli sconti delle Amministrazioni Locali

Moto: gli sconti delle Amministrazioni Locali

Iniziamo col Comune di Modena che riserva agli acquirenti un contributo pari al 35% del prezzo ivato del motoveicolo nuovo elettrico e ad alta tecnologia ecocompatibile entro i 351,52 euro per veicoli a pedale assistiti da motore elettrico sia a due, tre e quattro ruote

da in Incentivi Auto, Mondo auto, Promozioni auto nuove
Ultimo aggiornamento:

    quadriciclo a motore o microcar

    Abbiamo visto gli ecoincentivi anche per le due ruote, compresa l’iniziativa della Regione Lazio e della Regione Lombardia; adesso chiudiamo la trattazione vedendo cosa propongono altre amministrazioni locali.

    Iniziamo col Comune di Modena che riserva agli acquirenti un contributo pari al 35% del prezzo ivato del motoveicolo nuovo elettrico e ad alta tecnologia ecocompatibile entro i 351,52 euro per veicoli a pedale assistiti da motore elettrico sia a due, tre e quattro ruote.

    Sono concessi 129,11 euro per la trasformazione dei velocipedi a due, tre e quattro ruote con motore elettrico.

    Bonus di 774,69 euro per i veicoli a due ruote elettrico e 2.582,28 euro per i ciclomotori a tre e quattro ruote elettrici.

    Provincia autonoma di Trento

    Sono concessi 1.000 euro per i quadricicli elettrici, mille euro per motocicli elettrici 250 euro per bici elettriche assistite.


    Comune di Firenze

    Vengono concessi 750 euro per l’acquisto di ciclomotori a due e tre ruote che non superano il peso di 100 chilogrammi batterie comprese.

    Uno sconto del 30% fino ad un massimo di 200 euro per l’acquisto di bici elettriche.

    Comune di Catania

    Vengono concessi bonus di 500 euro per ciclomotori elettrici con potenze fino a 250 W.

    Vengono infine concessi bonus di 250 euro per le bici elettriche.

    268

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Incentivi AutoMondo autoPromozioni auto nuove
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI