Motor Show 2009: Formula Legend

Motor Show 2009: Formula Legend

Oggi si è tenuta la manifestazione Formula Legend presso il Motor Show 2009

da in Auto d'epoca, Auto sportive, Motor Show Bologna 2016, Salone auto
Ultimo aggiornamento:

    Oggi il ritorno alle origini del Motor Show 2009 ha raggiunto il suo apice. Si sono esibite in pista – o in passerella, dipende dai punti di vista – le auto che hanno fatto la storia della Formula Uno. Probabilmente le più “antiche” non hanno neppure fatto in tempo a entrare nei ricordi degli spettatori entusiasti accalcati sugli spalti. Una di loro era la MG P-Type Midgets Special nera del 1934, guidata da Bruno Bellini, la prima a entrare in pista all’Area 48.

    La seconda è stata una Mod. Cooper T51 del 1959 rossa guidata da Marco Masina, ex pilota sessantenne. Questi bolidi hanno conosciuto i tempi in cui a correre erano gentiluomini coraggiosi, tra fango, sudore e gloria popolare. Il puro sport ispirava le competizioni motoristiche, mentre i costruttori erano quasi tutti artigiani, in possesso di niente più che un garage pieno di ferraglia.


    Non sono mancate al Motor Show 2009 le monoposto più recenti, quelle che hanno corso negli ultimi 30 anni. Tra loro non possiamo non menzionare la March 741 del 1974, la Wolf di Rudolf Rami con cui James Hunt gareggiò nel 1979 e la Theodore TR 1 del 1978. E’ scesa in pista anche la Tecno F1 E731, realizzata nel 1973 a Bologna dai fratelli Pederzani e arrivata sesta al Gp del Belgio 1973.

    Più tardi, sempre presso l’area 48 del Motor Show 2009, si è esibito un grande marchio italiano, campione del motor sport. Parliamo del Lamborghini Show, con le sue rombanti biposto.

    269

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto d'epocaAuto sportiveMotor Show Bologna 2016Salone auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI