Motor Show 2009: mercato auto in crescita

Stamattina in occasione del Motor Show 2009 si è tenuta una conferenza stampa presso il centro studi promotor, dedicata al prossimo andamento del mercato auto

da , il

    Motor-Show-2009-mercato-auto

    Al Motor Show 2009 si parla anche del mercato dell’auto. Stamattina alle 9.30 si è tenuta una conferenza stampa in tema presso il centro studi Promotor, laboratorio di ricerca afferente al Motor Show bolognese. La Promotor è la società che organizza il Motor Show 2009 e a parlare è stato proprio Gian Primo Quagliano, direttore del centro studi. Durante la Conferenza – La situazione e le prospettive del mercato dell’auto – è stata fatta una previsione significativa sul futuro andfamento del mercato auto.

    Nel 2013, secondo Quagliano, le vendite di veicoli a quattro ruote riconquisteranno il trend più favorevole mai segnato nel passato, quello degli anni d’oro 1997-2007. Le vetture immatricolate saranno quindi, secondo l’organizzazione del Motor Show, 2.350.000. Il tutto grazie alla ripresa generale dell’economia e anche dalla politica degli eco-incentivi statali, utilissima in questo periodo di crisi secondo i relatori.

    Il centro studi promotor del Motor Show 2009 si è basato sull’ipotesi che il mercato dell’auto segua un andamento a U, cosa assolutamente probabile date le statistiche positive dei mesi di Ottobre e Novembre. Tuttavia, per raggiungere il secondo apice della U sarà necessario qualche anno e per ricominciare la salita a tamburo battente, il mercato potrebbe impiegare l’intero 2010.

    E, grazie agli incentivi statali, infine, che il 2009 si attesta ai livelli di immatricolazione del 2008 e non peggiora ulteriormente. L’anno prossimo, ricorda Promotor, la politica cambierà e non è ancora dato conoscere il quadro che si delineerà di conseguenza.