Motor Show Bologna 2016

Motore Multiair: la Fiat 500 americana lo monterà

Motore Multiair: la Fiat 500 americana lo monterà

La nuova Fiat 500 americana monterà il motore Multiair 1,4 litri da quattro cilindri e 100 cavalli

da in Fiat, Fiat 500, Mondo auto, Motore-Multiair
Ultimo aggiornamento:

    Motore Multiair Fiat 500

    La Fiat 500 in partenza per gli Stati Uniti monterà il motore 1.400 quattro cilindri FIRE, Fully Integrated Robitized Engine, con tecnologia Multiair. Il propulsore verrà costruito presso lo stabilimento Global Engine Manufacturing Alliance (GEMA) nel Michigan. Alla Fiat l’investimento è costato 179 milioni di dollari, ma ne varrà la pena.
    L’America non è immune alla sindrome del downsizing e la casa torinese lo sa bene.

    Per questo ha deciso di ripensare l’offerta americana con Chrysler, che dal canto suo offrirà la sua indiscutibile esperienza nel campo fuoristradistico per lo sviluppo di Suv destinati al mercato europeo.


    Il motore Multiair svilupperà inizialmente 100 cavalli. La sua particolarità è la capacità di dotarsi di una potenza superiore del 10% rispetto agli standard, riducendo nel contempo consumi ed emissioni, sempre del 10%. In un secondo momento il Multiair della Fiat 500 di produzione americana sarà disponibile anche in versione Turbo.

    Grazie alle innovazioni introdotte dalla casa del lingotto le Fiat 500 che lo monteranno saranno ecologiche e pulite, soprattutto se confrontate con i canoni a stelle e strisce. Gl’impianti inizieranno a sfornare i primi esemplari a partire dall’autunno 2010, e le prime vetture – prodotte in Messico – lo monteranno nel corso del 2011.

    243

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FiatFiat 500Mondo autoMotore-Multiair

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI