Motor Show Bologna 2016

Modelli esposti, prezzi biglietti, date, come arrivare e tutte le info della nuova edizione del Motor Show di Bologna.

Motorshow di Bologna: Fiat e Lancia, presenze salienti

Motorshow di Bologna: Fiat e Lancia, presenze salienti
da in Abarth, Fiat, Fiat 500, Fiat Croma, Lancia, Motor Show Bologna 2016
Ultimo aggiornamento:

    Ilm Motorshow di Bologna 2007

    Fervono i preparativi per il prossimo Motor Show 2007che aprirà i battenti per il pubblico a partire dal prossimo 7 dicembre e fino al 16.

    Una vetrina importante per i numerosissimi marchi provenienti da ogni parte del mondo e che, pur con una sua spiccata personalità che, con un pizzico di orgoglio nazionalistico, fa di Bologna in quei giorni una sorta di epicentro dell’icona automobilistica, segue un po’ i destini dell’auto già preannunciati nel “vicino”, in ordine di tempo, Salone di Francoforte.

    La nuova Lancia Musa

    Giocando in Casa, non poteva non sorprenderci il Gruppo Fiat, madrina d’eccezione, come ogni anno d’altronde, all’importante kermesse italiana. E così, il Gruppo torinese continuerà a stupirci, non solo in ambito alle novità presentate, si pensi alla nuova 500, iridata da recente col fregio di Auto dell’Anno, ma anche alla Abarth 500, azienda di proprietà della Casa torinese, così come farà con la nuova Croma, fresca di restyling e, a quanto pare, ancora più intrigante di un tempo.

    La Nuova Fiat Croma

    Ma Fiat continuerà a stupirci ancora a seguito dell’intrattenimento col quale deliziare i visitatori; chi non ricorda la giostra che vedeva una gigantesca 500, 5 volte più grande del normale, al cui interno circolava la stessa city car ma di dimensioni normali. A Bologna quest’anno però la Fiat farà anche di più, potendo contare su uno stand di più grandi proporzioni dove faranno bella mostra di sé le diverse versioni della nuova 500, su di un prato sintetico, attorniate da cestini che ricordano i picnic all’aperto.

    La nuova Fiat 500

    Anche Lancia, con uno stile più serioso ed elegante, non farà mancare i propri pezzi forti della Casa, oltre alla nuova Musa e alla Ypsilon Momo Design, non dovrebbe mancare una Lancia Delta HPE, ancora in veste di concept car, il tutto, con in risalto la linea di accessori Lancia Boutique che la Casa italiana intende lanciare sul mercato, congiuntamente ai nuovi modelli.

    E, a sottolineare il grande ruolo dell’assistenza post-vendita, l’interessantissimo servizio Fly&Fit farà la sua comparsa al Motor Show, un prezioso strumento che il marchio intende riservare ai propri clienti e che consiste nel poter lasciare la propria Lancia all’aeroporto di Linate, a Milano, per i tagliandi ordinari, eseguiti in nostra assenza, potendo contare su un’auto sostitutiva, sempre Lancia, offerta dall’organizzazione per tutta la durata del tagliando stesso e in prossimità dell’aeroporto, il tutto a prezzi davvero competitivi.

    Insomma, il Motor Show si presenterà come un impegno delle Case automobilistiche a fare di più e meglio per i clienti e, visto che Fiat disputa la sua partita in casa, cosa poteva inventarsi, qualcosa di esclusivo, per farsi amare, ancor di più, di quanto, già da oggi, faccia?

    610

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbarthFiatFiat 500Fiat CromaLanciaMotor Show Bologna 2016
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI