Motor Show Bologna 2016

Multe: paghiamole lavorando

Multe: paghiamole lavorando

Si discute infatti nella sede istituzionale della importante regione italiana sulla possibilità di poter prevedere, in luogo della sanzione, la messa in atto di una cosiddetta ” pena alternativa ”

da in Codice della strada, Mondo auto, Multe
Ultimo aggiornamento:

    lavori forzati

    Potrebbe rappresentare una vera e propria rivoluzione in tema di regole e loro trasgressione del Codice della Strada, quella prevista dalla Regione Toscana.

    Si discute infatti nella sede istituzionale della importante regione italiana sulla possibilità di poter prevedere, in luogo della sanzione, la messa in atto di una cosiddetta “ pena alternativa “ rappresentata da quella norma che preveda non più il pagamento della multa quanto il corrispettivo dell’importo quantificato per il numero di ore corrispondenti da svolgere nell’esecuzione di lavori socialmente utili.

    Facciamo un esempio, una multa di 38 euro per divieto di sosta corrisponderebbe ad un paio d’ore che il trasgressore dovrebbe dedicare a lavori utili alla collettività, ad esempio assistenza agli anziani o invalidi, o ancora pulizia di giardini pubblici o spiagge pubbliche, atteso che un’ora di lavoro verrebbe quantizzata in circa 20 euro. In questo modo si eviterebbe di pagare la sanzione.


    Addirittura se la proposta toscana assume tutti i tratti della rivoluzione in tema di pagamento della sanzione, ancor più rivoluzionaria è la proposta, concreta, di coloro e stavolta non soltanto toscani, che vorrebbero che la scelta di pagare la multa trasformandola in lavori socialmente utili non fosse più facoltativa quanto imposta; insomma, più trasgredisci e più lavori!

    E, dunque, stante l’atavica indisciplina al volante, tutta italiana, c’è da pensare che in questo modo avremmo definitivamente messo fine alla disoccupazione nel nostro Paese!

    266

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Codice della stradaMondo autoMulte

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI