Motor Show Bologna 2016

MV Agusta Brutale 800 RR ad Eicma 2016: ecco il modello 2017 [FOTO]

MV Agusta Brutale 800 RR ad Eicma 2016: ecco il modello 2017 [FOTO]
da in EICMA 2016, Moto 2016, Moto Nuove, MV Agusta
Ultimo aggiornamento:
    MV Agusta Brutale 800 RR ad Eicma 2016: ecco il modello 2017 [FOTO]

    La prestigiosa casa italiana MV Agusta ha movimentato l’Eicma 2016 presentando il modello 2017 della Brutale 800 RR. Al tradizionale salone del ciclo e motociclo di Milano, alla fiera di Rho, è arrivato quindi l’aggiornamento per questa moto di tipo naked. Passiamo ad osservarne le caratteristiche principali.


    MV Agusta è sinonimo di prestazioni di altissimo livello. Del resto, il nome Brutale vorrà pure dire qualcosa. Il motore della RR 2017 quindi sfoggia 140 possenti cavalli alla bellezza di 13.100 giri. La coppia massima ammonta ad 86 Newton metri, erogata a 10.100 giri.
    Attraverso una gestione elettronica raffinata e sospensioni da primato, gli ingegneri della casa varesina hanno ottenuto il risultato di ridurre notevolmente vibrazioni e rumore non voluto (si parla di una diminuzione del 50% rispetto al modello uscente).
    Inoltre, nonostante l’incremento di potenza, le emissioni sono anch’esse diminuite, portando il motore al rispetto delle specifiche Euro 4.
    Passando alla ciclistica, si nota un nuovo ammortizzatore di sterzo che permette otto livelli di regolazione. La forcella è di Marzocchi, del tipo oleodinamico a steli rovesciati, costruita in alluminio. Al posteriore c’è un monoammortizzatore della Sachs. I freni sono affidati ad un impianto della Brembo, dove all’anteriore troviamo due dischi da 320 millimetri e pinze a quattro pistoncini; dietro invece c’è un disco da 220 mm, mentre la pinza ha due pistoncini. La gestione elettronica è a cura di un ABS Bosch, modello 9 Plus.

    Diamo un’occhiata al design. Davanti si nota il faro di forma ellittica con luci full Led. Anche il fanale posteriore usa i Led, così come gli indicatori di direzione. I cerchi sfoggiano una tonalità satinata. La sella è sdoppiata, le maniglie del passeggero ci sono ma sono del tipo a scomparsa.
    Le novità su meccanica ed elettronica sono molteplici e complesse. Il motore ha due iniettori per cilindro. Sono stati riprogettati anche alcuni organi della trasmissione e del cambio, per migliorare il passaggio da una marcia all’altra. Il cambio elettronico ha una frizione a comando idraulico ed un sistema antisaltellamento. Il controllo di trazione, che dispone di otto livelli di regolazione, è associato al sistema Ride by Wire. Il prezzo è ancora da definire.

    395

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EICMA 2016Moto 2016Moto NuoveMV Agusta

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI