MV Augusta e il regalo inopportuno

MV Augusta e il regalo inopportuno

La giusta rabbia delle maestranze

da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    MV AUGUSTA BRUTALE

    Quando si tratta di tutelare gli interessi delle maestranze, ogni scusa è buona per lesinare loro aumenti o agevolazioni, se non addirittura ricorrere al licenziamento, per veri o presunti problemi annessi alla produzione. Quando si tratta invece di…. calcio giocato ad alti livelli, con tutto ciò che vi orbita dietro, i soldi, gli agi, in quella sede, si sprecano.

    Devono aver, giustamente, pensato così i dipendenti della MV Augusta, la nota fabbrica di moto che costruisce la “Brutale”, che in occasione della vittoria dei campionati del mondo da parte della nostra nazionale, ha sfornato l’Azzurra, la stessa moto con i richiami alla squadra di calcio italiana. E il problema per i dipendenti dell’azienda è che, per subentrate difficoltà economiche, almeno una cinquantina di essi rischia l’allontanamento a causa della decisione aziendale di ridurre il personale, mentre i vertici della MV, si affrettano ad offrire gratis, 23 esemplari di Azzurra,ad ogni componente la squadra di calcio, Lippi compreso.

    Non c’è che dire, il punto di vista delle maestranze, che hanno fatto persino delle barricate all’ingresso della fabbrica contro il costosissimo regalo agli Azzurri, è giustissimo e sacrosanto e dimostra, chiaramente, le sperequazioni di cui è capace questa nostra società malata.

    Tuttavia, una lancia a favore del management dell’azienda, sarebbe da spezzare. Questa manovra, ignobile, da una certa ottica, potrebbe sollevare le sorti della MV e magari, con le conseguenze positive che si avrebbero, conservare, chissà, il posto di quei lavoratori.

    274

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI