My Special Car Show 2010: conclusione

Si conclude oggi la tre giorni che si è tenuta a Rimini: My Special Car Show edizione 2010

da , il

    My special car show edizione 2010

    My Special Car Show edizione 2010 si conclude oggi. Lo slogan “Niente è di serie” fa intuire che nulla è dato al caso e che tutto è curato nel minimo dettaglio. Contenti gli organizzatori della manifestazione per la grande affluenza di pubblico, dimostrando che la passione per le auto non conosce crisi.

    Proprio la GL Events, organizzatori della manifestazione, sottolinea che “Protagoniste della giornata sono state le premiazioni per i club partecipanti a My Special Club, il raduno indoor più grande d’Europa che quest’anno ha chiamato a raccolta a Rimini 1705 automobili riunite in oltre 200 club. Durante la tre giorni riminese sono stati infatti assegnati riconoscimenti a numerose automobili di appassionati; in particolare sono stati segnalati alcuni premi speciali come lo Special Inside a una Chrysler PT Cruiser con gli interni personalizzati e che vede, al posto del sedile posteriore, un trono regale, lo Special Hot Rod a una Ford Deluxe degli anni ’40 elaborata in pieno stile “hot rod” americano ed infine lo Special Old Timer per una stravagante interpretazione di una Fiat 500, completamente aerografata ed “allungata” fino a sembrare una station wagon”.

    Una giornata, quella di oggi, l’ultima della manifestazione, che ha visto anche la premiazione di Miss My Special Car Show, che permetterà alla ragazza vincitrice di poter accedere alle finali regionali di Miss Italia. Sono stati elargiti molti altri premi curiosi e particolari come la “Most elegant tuning car”, ovvero l’auto elaborata più elegante, e molte altre categorie originali. A tutto questo si è aggiunto anche un po’ di spettacolo con gli stuntman di Mirabilandia. Insomma una tre giorni di motori e divertimento che non hanno di certo deluso il pubblico partecipante.