NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

My Special Car Show: dove niente è di serie

My Special Car Show: dove niente è di serie

Lo show per eccellenza delle auto elaborate

da in Mondo auto, Tuning
Ultimo aggiornamento:

    Nulla è di serie, tutto è speciale alla quarta edizione di My Special Car Salone dell’Auto Speciale e Sportiva organizzato anche quest’anno da Promoter International al salone delle fiere di Rimini dal 31 marzo al 2 aprile. Il numero dei visitatori è da capogiro; 82.689 presenze nel 2005, in più di 50.000 metri quadrati di area, occupata da 10 Case automobilistiche,251 aziende dell’indotto, 1.200 auto esposte.

    In una sorta di fiera espositiva, si daranno filo da torcere aziende del settore Tuning e Car Entertainment, ognuna delle quali presenterà il proprio “piatto forte” rappresentato da vari kit di preparazione delle auto, per quanto attiene, invece, la seconda categoria, l’elettronica, in tutte le sue sfaccettature d’impiego farà la parte del leone, con antifurti, sofisticati sistemi d’allarme per auto, HI-FI, telefonia mobile, più annessi e connessi al settore.

    Di auspicio le parole di Alfredo Cazzola, presidente di Promotor International, che ha dichiarato: “My Special Car Show è un Salone in crescita dimensionale, sia per quanto riguarda l’apprezzamento del pubblico, grazie al desiderio ed al piacere di personalizzare la propria automobile, sia grazie alla partecipazione – in aumento rispetto al 2005 – delle Case automobilistiche (10 lo scorso anno) che saranno presenti a Rimini con le loro linee sportive. L’edizione del prossimo anno batterà anche il record delle automobili modificate in esposizione: saranno certamente oltre le 1.000 unità le auto personalizzate a My Special Car Show 2006, un dato importante che testimonia la maturazione dell’evento, che coinvolge appassionati ed operatori economici”.

    Renato Gallo, presidente di Ascar ha precisato. “Il patrocinio che Ascar da a My Special Car Show è il risultato dell’ottima collaborazione con Promotor International, che permette di condividere insieme le linee di sviluppo di questo settore.

    A Rimini ci sarà una passerella di pezzi unici, auto al di fuori dalla media. A dimostrazione che il tuning, oltre ad essere un mercato quantificabile in 2 milardi di euro, incontra gli interessi del pubblico ed ha grandi margini di espansione”.

    Ma, My Special Car Show, non è solo esposizione, è anche ricreazione, svago e ricostruzione di ambienti in maniera tanto fedele da dare l’impressione al visitatore di essere all’interno della scena ricostruita, in una sorta di trasposizione di un ambiente metropolitano come quello ricostruito all’interno del Padiglione 33 che vede, oltre all’esposizione di auto elaborate, anche vie, incroci, piazze in modo tanto realistico da sembrare veramente immersi in questa realtà; il tutto, come in una dissolvenza, per passare alla visione, a volte conturbante, altre volte affascinante di vetture elaborate come Fiat Grande Punto Personalizzata, Audi A4 Cabrio, Smart, Hummer, Nissan, Bmw 520….

    Tante auto, tanti cavalli ruggenti nei loro propulsori e, già, al primo giro di chiavi nel cruscotto e il tutto si anima in una policromia estesa di colori, di suoni, di voci, di musica dove, mai come adesso, lo slogan: My Special Car Show: dove niente è di serie! risulta quanto mai azzeccato e attinente allo spirito della grande fiera espositiva.

    576

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo autoTuning
    PIÙ POPOLARI