Navigon Sightseeing: tutti i percorsi turistici sul navigatore satellitare

Con Navigon Sightseeing i percorsi turistici di tutta l'Europa sono sul proprio navigatore satellitare

da , il

    navigon Sightseeing

    Il navigatore satellitare è anche un buon compagno da viaggio. Navigon Sightseeing offre al conducente errante tutte le informazioni turistiche sul territorio battuto. Il sistema suggerisce i percorsi ideali, i paesaggi più belli e itinerari europei preimpostati. I cartelli turistici non sono certamente tra i punti d’interesse di un semplice navigatore satellitare. Per questo è stato messo a punto Navigon Sightseeing basato su MERIAN scout, completo di tutte le informazioni circa le attrazioni turistiche.

    Quando la vettura si avvicina al punto d’interesse, nello schermo sono visibili le immagini, che permettono al conducente di decidere se proseguire o meno sulla sua strada. Oltre alle foto, saranno consultabili una serie di informazioni, inserite e aggiornate dalla rivista specializzata in viaggi Merian: dati storici, artistici e altre informazioni su orari di apertura ed eventuali eventi saranno visibili sul navigatore satellitare.

    Niente più cartine e libretti, ma solo il fedele, piccolo schermo. Sono stati inseriti da Navigon i dati su oltre 6.200 siti turistici in 18 paesi europei, dai paesaggi collinari in Toscana ai laghi Mecklenberg in Germania, dai castelli della Loira in Francia ai paesaggi Andalusi in Spagna. Navigon Sightseeing è l’ideale per accompagnare gli automobilisti più avventurosi in giro per l’Europa, per itinerari a volte sconosciuti ai più. “Con questi percorsi turistici, gli automobilisti possono viaggiare informati per tutta l’Europa.

    L’ampia scelta di rotte disponibili in vari Paesi offre ai viaggiatori l’opportunità di esplorare luoghi sconosciuti in un nuovo modo. – spiega Jörn Watzke, product manager di Navigon – Grazie al pacchetto di funzioni NAVIGON Sightseeing in collaborazione con MERIAN scout, NAVIGON Sightseeing Tours e NAVIGON MyBest POI, il viaggio verso la propria destinazione diventa una vera e propria esperienza formativa”.