Motor Show Bologna 2016

Nell’idrogeno il nostro futuro, ma come stoccarlo?

Nell’idrogeno il nostro futuro, ma come stoccarlo?
da in Mondo auto
Ultimo aggiornamento:

    Auto a idrogeno

    E’ l’idrogeno, per quel che sappiamo, il vero prossimo combustibile del futuro, lo sanno gli scienziati, l’han fatto loro le Case automobilistiche che stanno impiegando sulle loro vetture, questo carburante nella realizzazione di propulsori ibridi, metà idrogeno, metà carburanti tradizionali. Ma, il grosso limite dell’idrogeno, fin adesso, è rappresentato dallo stoccaggio, stante, fra l’altro, l’estrema pericolosità di questo gas, soggetto ad esplosioni, se conservato inadeguatamente.

    Ma oggi qualcosa potrebbe cambiare, almeno a sentire ciò che è stato messo a punto da ricercatori dell’università di Nottingham, nel Regno Unito, coordinati da Martin Schroder e, successivamente pubblicato su, Angewandte chemie.

    Secondo il gruppo di studio, la soluzione allo stoccaggio di idrogeno è rappresentata da una matrice porosa dove accumulare quanto più idrogeno possibile, la matrice porosa è costituita da matrici che ingabbierebbero il gas stesso, per effetto di una sorta di assorbimento a mo’ di spugna, chiamata metal organic framework (MOF), una struttura molecolare riempita di fori ove verrebbe iniettato l’idrogeno in forma gassosa, in una proporzione di 43,6 grammi di idrogeno per litro, 4,7 grammi per litro in più dei buchi più piccoli e 2,5 in più di quelli più grandi.

    Una soluzione ottimale, insomma, in grado di risolvere, per sempre il problema dello stoccaggio di questo prezioso gas, riducendo anche i serbatoi delle auto e assicurando loro anche un’autonomia di marcia di gran lunga maggiore di quella attuale.

    Sembrerebbe, quest’ultima una soluzione ottimale che darebbe grande impulso a questo combustibile, a costi contenuti e impatto ambientale prossimo allo zero… insomma meglio di così!

    289

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mondo auto

    Motor Show Bologna 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI