Nissan Cube in arrivo dal Giappone

La nuova Nissan Cube sta per arrivare in Europa

da , il

    Nissan Cube in arrivo dal Giappone

    Domanda: la Nissan Cube è più bombata o squadrata? Impossibile dirlo. Mentre la sua sagoma sembra “tagliata con l’accetta”, a vederla da vicino le linee sono tutte tondeggianti, con i caratteristici finestrini a oblò e gli spigoli deliziosamente smussati. Poligoni o circonferenze a parte, la Nissan Cube è davvero una vettura originale. Non per il Giappone dove fa furore già da dodici anni, quanto per l’Europa, dove debutta solo adesso. E oggi conosciamo nuovi dettagli su questa stravagante due volumi da città.

    Il particolare estetico più bizzarro è sicuramente l’asimmetria laterale e posteriore, diversa a seconda dei mercati e della guida, a destra o a sinistra. A dispetto del suo look fumettistico, la Nissan Cube non è così piccola (misura 3,98 metri di lunghezza) e dentro c’è davvero tanto, ma tanto spazio. Teste, gomiti, ginocchia, bagagli: nessuno avrà da ridire.

    Oltre a essere comodo, l’abitacolo è anche ben “arredato”, con rivestimenti simil fustagno e linee origininali che disegnano la plancia. Fantastica la luce all’interno e la visibilità posteriore e laterale a disposizione di chi è alla guida. Il design interno della Nissan Cube, ci spiegano gli sviluppatori, si ispira ai motivi acquatici. Passiamo alle motorizzazioni e ai prezzi della city car multispazio.

    Inizialmente la Nissan Cube sarà disponibile il benzina 1,6 litri da 110 cavalli, già montato su Note e Qashqai, che potrebbe debuttare in futuro anche in versione GPL. In un secondo momento – ad aprile – sbarcherà in listino il diesel 1,5 litri dCi di provenienza Renault. Il motore monterà il filtro antiparticolato di serie e sarà omologoato Euro 5. In quanto ad allestimenti la scelta può ricadere su Look o su Luxury. Nel secondo allestimento è compreso il navigatore satellitare con telecamera ausiliaria di retromarcia integrata. I prezzi partono da 19.000 euro (Look) e 19.800 (Luxury).