Nissan Juke sceglie una scalatrice come testimonial

Nissan ha scelto la 22enne Bonita Norris, la donna più giovane ad aver scalato l'Everest, come testimonial per il lancio sul mercato locale del nuovo crossover compatto Nissan Juke

da , il

    Bonita Norris per Nissan Juke

    La divisione inglese di Nissan ha scelto una testimonial molto particolare per promuovere il lancio del crossover compatto Nissan Juke sul mercato locale: Bonita Norris, la donna più giovane ad aver mai scalato la vetta dell’Everest. Una scelta adatta per rappresentare lo spirito che la casa costruttrice intende trasmettere a quest’auto, sorella minore della best-seller Nissan Qashqai. La vendita della Juke presso le concessionarie britanniche inizierà il 24 settembre, ma sono già più di 2.000 gli inglesi che la hanno preordinata, data la curiosità e l’interesse suscitati sin dalla presentazione.

    «La scelta della 22enne Bonita per la campagna promozionale della Nissan Juke – ha spiegato la casa costruttrice – deriva dalle grandi conquiste personali da lei ottenute e dal suo naturale senso dell’avventura. Le stesse qualità sono molto rispettate da Nissan, e sono perfettamente rappresentate dalla nuova Juke».

    Con i suoi tre motori, due benzina e un diesel, il nuovo crossover giapponese è una delle vetture più ricercate del momento: 15.000 gli ordini già ricevuti in tutta Europa. E’ disponibile in tre allestimenti, Visia, Acenta e Tekna, a partire da 12.795 sterline. La versione top di gamma, la Tekna 4WD con motore 1.6 turbo, costa 19.995 sterline.

    «Sono contentissima di sostenere il lancio della Nissan Juke, perché credo nei prodotti che creano lavoro e orgoglio per la nostra Nazione – ha affermato Bonita Norris – Quest’auto rompe gli schemi e gli stereotipi: io stessa sono anticonvenzionale e l’amore per l’avventura mi porta a fare cose diverse dal solito: e la Juke ha esattamente il mio stesso carattere».