NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Nissan lavora sull’auto che si guida da sola

Nissan lavora sull’auto che si guida da sola

Nissan è al lavoro ormai da qualche anno sull’utilizzo delle onde celebrali nel campo della mobilità personale

da in Curiosità Auto, Mondo auto, Nissan
Ultimo aggiornamento:

    nissan auto guida sola

    Nissan in collaborazione con la Scuola Politecnica Federale di Losanna è al lavoro ormai da qualche anno sull’utilizzo delle onde celebrali nel campo della mobilità personale. Un progetto molto interessante che sta raggiungendo risultati molto soddisfacenti. Il volante dell’auto potrebbe andare in pensione, per guidare basterà infatti mettere un casco che leggerà il pensiero. La ricerca è ancora nella sua fase iniziale, ma questa non sembra essere un’ipotesi impossibile.

    Il sistema si chiama Brain Machine Interface, l’idea è quella di unire i processi cognitivi umani con la meccanica e i sistemi di sicurezza del veicolo. La BMI è realizzabile anche perchè esistono già degli oggetti che sono in grado di funzionare con il pensiero. Il lavoro non è ancora giunto al termine, anche perchè la concentrazione necessaria per far funzionare questo sistema è ancora alta e non si può pretendere che nella vita quotidiana si possa essere sempre calmi alla guida. Lucian Gheorghe, tecnico del team di sviluppo della BMI ha dichiarato che l’analisi delle onde cerebrali lo ha aiutato a comprendere il carico di stress cui è sottoposto un individuo in fase di guida e a cercare di ridurlo.


    Questo sarà un modo per rendere la mobilità accessibile a tutti. Nissan sarà al lavoro sulle nuove tecnologie per i prossimi sei anni, non solo su questo importante progetto, ma anche sviluppando dispositivi di sicurezza innovativi che cercheranno di dare maggiore tranquillità al conducente e ai propri passeggeri, permettendo alla casa automobilistica giapponese di mantenere un ruolo centrale nel sistema di mobilità del futuro.

    308

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Curiosità AutoMondo autoNissan
    PIÙ POPOLARI