Nissan Leaf: prima consegna nel Regno Unito

L'ingegnere Richard Todd è il primo cliente inglese ad aver ricevuto la Nissan Leaf, l'auto elettrica prodotta dalla casa costruttrice giapponese

da , il

    nissan leaf Todd

    La prima auto elettrica Nissan Leaf del Regno Unito è stata consegnata. Il cliente a ricevere la vettura a suo modo storica è l’ingegnere Richard Todd, che a suo tempo si dimostrò il più veloce nel piazzare il proprio ordine per una di queste auto ad emissioni zero. La Nissan Leaf in questione ha la carrozzeria Kuro Black che la rende piuttosto diversa dal modello blu che siamo stati abituati a vedere nelle foto in tutti questi mesi. Come optional, Todd ha scelto uno spoiler per il tetto dotato di celle fotovoltaiche. Le consegne della Leaf proseguiranno nelle prossime settimane.

    «Come ingegnere ho sempre desiderato un’auto elettrica – ha dichiarato un soddisfatto Richard Todd – Ho solo dovuto attendere lo sviluppo di un’adeguata tecnologia per le batterie. Anche le auto ibride sono buone, ma l’esperienza di guida di un veicolo 100% elettrico è tutta un’altra storia. La Nissan Leaf è ideale per me e per la mia famiglia: la sua autonomia e le sue dimensioni sono perfette per le nostre esigenze».

    Secondo la casa costruttrice giapponese sono più di 500 i clienti ad aver preordinato la Leaf in Inghilterra. Già venerdì sono previste altre consegne, mentre la settimana prossima ne avverranno altre 10. L’interesse verso la vettura sembra ancora alto, nonostante la decisione di Nissan di alzarne il prezzo di 2.000 sterline a causa (dicono) del tasso di cambio sfavorevole con lo yen.

    Ad oggi la Nissan Leaf nel Regno Unito costa 30.990 sterline (35.686 Euro) dai quali vanno sottratte le 5.000 sterline di incentivo governativo. L’alto prezzo resta comunque uno dei motivi fondamentali, insieme alla scarsa autonomia, ad aver fin’ora frenato la diffusione delle auto elettriche.