Nissan Micra by Schubert

da , il

    Nissan Micra

    Bisogna proprio dire che la Nissan Micra è proprio “presa di mira” dagli elaboratori tedeschi, l’ennesimo esempio ce lo da stavolta Schubert che ha operato con successo sulla riuscita piccola giapponese.

    Gli interventi riguardano soltanto l’estetica a cominciare dall’inedito paraurti anteriore da dove è possibile individuare la grande presa d’aria trapezoidale. Riconoscibili anche le grandi minigonne che culminano, in un sol blocco, col paraurti posteriore che accoglie, in basso a destra, lo spazio per i doppi scarichi gemellati.

    Lo spoiler sopra il lunotto è invece rimasto inalterato rispetto alla versione da cui la Schubert trae ispirazione, mentre i cerchi in lega, rispetto a quest’ultima, sono più grandi, 17 pollici di diametro e sicuramente più belli di un tempo.

    Diciamo che questa versione, fra le Nissan Micra elaborate è proprio la più riuscita.