Nissan Micra: via alle esportazioni dall’India

Nissan Motor India ha dato il via alle esportazioni di Nissan Micra dal Paese asiatico in Europa, con una prima partita di 3

da , il

    nissan micra1

    Nissan Motor India ha dato il via alle esportazioni di Nissan Micra dall’India, con la prima grossa spedizione di 3.866 auto destinate all’Europa. Secondo le previsioni la Micra costruita nel grande Paese asiatico sarà esportata in oltre 100 Nazioni in Europa, Medio Oriente e Africa. L’importante carico è salpato dal porto di Ennore in presenza di Kiminobu Tokuyama, amministratore delegato di Nissan Motor India, S. Velumani, presidente di Ennore Port, D. K. Mohanty, direttore servizi marini di Ennore Port, e Julius V. Niedo, capitano della nave.

    «È un momento denso di significato per tutti noi di Nissan India – ha affermato Tokuyama – perché con l’avvio delle esportazioni ha inizio un nuovo capitolo della nostra storia aziendale. Questa pietra miliare porta a compimento l’obiettivo di rendere lo stabilimento di Chennai un punto nevralgico non solo per il mercato nazionale, ma anche per le esportazioni».

    L’accordo tra Nissan e Ennore Port è stato siglato nel 2008. La struttura mette a disposizione una speciale area di ormeggio di 140.000 metri quadrati e permetterà a Nissan India di utilizzare in via prioritaria le strutture marine più recenti.

    «È una conquista importantissima. – ha commentato Akira Sakurai, amministratore delegato di Renault-Nissan Automotive India – È inoltre motivo di orgoglio, in quanto simboleggia i nostri efficienti rapporti d’affari, grazie anche all’incoraggiamento e al sostegno ricevuti dalle autorità governative».