Nissan Murano, nome italiano per una promettente giapponese

Nissan Murano, nome italiano per una promettente giapponese
da in Auto nuove, Nissan, Nissan Murano
Ultimo aggiornamento:

    Un nome italiano, Murano, per la giapponese Nissan, un mercato oltreoceano, gli Stati Uniti, per questa concept car ambiziosa nei progetti tanto da sedurre prima gli americani e subito dopo gli stessi italiani.

    Le forme sono sicuramente futuristiche, calandra, gruppi ottici, prese d’ aria e paraurti inserito nell’ intero contesto della carrozzeria pare orientino l’ auto, in un mercato attento ed aperto alle novità innanzitutto come quello americano. Ma, in un’ era di massima globalizzazione come la nostra, la Murano, potrebbe occupare di diritto anche le nostre strade, essendoci aperti anche noi italiani alla logica avveniristica anche in auto.

    Con un occhio attento, si riesce a cogliere nelle fiancate, invece, la più piccola Micra segno degli sforzi di Nissan di non voler scostare il design dei vari modelli da quel diffuso Family Styling che, ove più, ove meno, caratterizza la propria produzione.

    E’ la Nissan Altima a rappresentare il primum movens della Murano, con il grande motore ispirato alla prima e montato, con le dovute modifiche, sulla seconda. Parliamo di un 3.5 litri da 24 valvole a 6 cilindri che adotta una trazione 4X4 e un cambio sequenziale CVT. La tenuta è affidata alle ormai leggendarie sospensioni Mc Pherson a quattro ruote indipendenti ed ad uno sterzo servoassistito di tipo idraulico. Ottimo il sistema frenante che si avvale di quattro freni a disco autoventilanti su ruote da 18 pollici. La vettura si avvale della moderna tecnologia come l’ ABS, l’ EBD e il valido sistema di controllo della stabilità VDC. Parliamo di un’ auto imponente di quasi due tonnellate di peso ( Kg. 1.870 ) lunga 4 metri e 770 e larga un metro e 880, alta 1,705 metri.

    Spazio agli occupanti come da logica nipponica
    Come ben san fare i giapponesi, la Murano consentirà viaggi confortevoli a tutti e cinque i passeggeri che vi viaggeranno.

    Un SUV, insomma, di grande respiro con spazio e confort che consentono regolazioni personalizzate nell’ assetto di guida dai sedili, in pelle, al volante, agendo su ben 8 parametri di registro. Spicca la plancia con le due tonalità che ben si inserisce alla consolle posta in centro dove domina l’ alluminio. Vistaa nel suo insieme, la Murano, somiglia più ad una tradizionale berlina piuttosto che ad un sofisticato SUV e questa è forse la vera prima rivoluzione notata in quest’ auto, con una guida agevole fin dalle prime manovre di parcheggio, assistiti da una comoda videocamera che proietta gli ingombri della vettura.

    Lo stile di guida, comunque, può essere improntato sulla massima sportività sfruttando a pieno le doti del generoso propulsore e godendo del comodo assetto dell’ auto che garantisce alte doti di tenuta in qualsiasi condizione. Anche i consumi eccellono, parliamo di una media di 10 chilometri con un litro di carburante che, per un 3.500 cc collocano la vettura fra le auto più economiche in fatto di costi d’ esercizio.

    I prezzi di acquisto partono da 44.700 euro. Nell’ unica versione importabile in Italia, la Full Optional, l’ allestimento della Murano prevede, il navigatore satellitare, il climatizzatore, la telecamera di parcheggio e tanti altri accessori ormai indispensabili in una vettura del genere. Unico optional la vernice metallizzata.

    523

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto nuoveNissanNissan Murano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI