Nissan Note VS. Toyota Verso-S: confronto tra monovolume compatte giapponesi [FOTO]

Nissan Note VS. Toyota Verso-S: confronto tra monovolume compatte giapponesi [FOTO]
da in Auto 2013, Auto Neopatentati, Auto nuove, Confronto auto, Monovolume, Nissan, Nissan Note, Toyota, Toyota Verso-S
Ultimo aggiornamento:

    toyota_nissa_confronto_auto

    Ancora una volta poniamo il confronto di due vetture giapponesi e lo facciamo con due vetture del segmento delle piccole monovolume compatte prendendo in esame la nuova Nissan Note fresca di debutto e la Toyota Verso-S che è nel mercato italiano ormai da due anni senza aver riscosso tanto successo come atteso.
    Sono sostanzialmente due vetture dedicate anche alle piccole famiglie, vetture che ben se la giocano nel traffico cittadino e sono appunto questi i punti fondamentali dove devono far del loro meglio.
    Le analizzeremo ora passo passo come al solito nei vari ambiti e scopriremo se ad oggi conviene la scelta di una vettura innovativa come Nissan Note o affidarsi a Verso-S, già conosciuta ormai.

    Segmento di mercato e rivali

    Come già annunciato si tratta questa volta di un confronto di due auto appartenenti al segmento delle piccole monovolume compatte che ogni mese si sfidano nelle vendite con modelli come Citroen C3 Picasso, Fiat 500L, Ford B-Max, Hyundai ix20, Kia Venga, Opel Meriva, Skoda Roomster e Subaru Trezia (parente stretta di Toyota Verso-S).

    Dimensioni e capacità di carico

    Prendiamoci ora il metro alla mano e vediamo nel dettaglio come se la cavano in merito alle loro dimensioni e alle rispettive capacità di carico una volta aperto il portellone posteriore.
    Nissan Note vanta una lunghezza di 410 centimetri per una larghezza di 170 ed un’altezza di 153 centimetri con una minima capacità di carico pari a 320 litri ma se si porta avanti la seconda fila di sedili si arrivano ad avere a disposizione 410 litri oppure se proprio la si abbatte lo spazio aumenta a ben 2010 litri.
    La concorrente Verso-S è più corta (399 centimetri), larga uguale (170 centimetri) e più alta (160 centimetri) offrendo quei 7 millimetri in più per chi è di maggior statura; il bagagliaio è disponibile con una capacità di 429 litri (non c’è possibilità di aumentarli portando in avanti il divano posteriore) e se si abbattono gli schenali si arriva ad avere un carico di 1388 litri.
    Tutto sommato a livello di dimensioni siamo quasi alla pari, non c’è così tanta differenza tanto che infatti sono ben maneggevoli nel traffico cittadino; guardiamo quindi il bagagliaio: questo è a tutto favore di Toyota Verso-S quando si viaggia in cinque poiché, pur non avendo la possibilità di ampliarlo portando in avanti il divano posteriore, fa comunque meglio di Note ma… una volta abbattuti gli schienali per i carichi “ingombranti” Note fa meglio.
    A nostro avviso il punto di merito è da dare a Toyota Verso-S appunto per il sovracitato motivo: il bagagliaio in una vettura di questo segmento lo si adopera il più delle volte con gli schienali attivi e inoltre c’è più spazio in altezza anche per gli occupanti dei posti dietro.

    Stile ed innovazioni tecniche

    nissan note listino

    Sia Nissan Note che Toyota Verso-S sono due vetture che provengono da un modello precedente, i due costruttori conoscevano quindi già il segmento e già lo avevano testato e nello specifico Nissan sempre con Note mentre Toyota con Yaris Verso che è stata da molti dichiarata come una delle auto più brutte mai costruite.
    Con questi due modelli entrambe le Case hanno dato una svolta sostanziale circa l’appeal con la clientela in termini di design e di tecnica, innovazione proponendo ora nel mercato una Note molto più al passo con le linee ricercate anche dal pubblico europeo dinamiche e a tratti pure che donano sportività ed una Verso-S sicuramente più moderna, rivista in ogni dettaglio e che nulla vuole condividere con Yaris Verso anche se di successo ne ha avuto non poco.
    Il voto di merito a nostro avviso va ad entrambe le vetture in questo caso poiché sono riuscite a coniugare in modo adeguato lo stile ricercato e nel segmento in cui si trovano devono giocarsi tanto anche in questo per poter piacere non solo alle piccole famiglie in cerca di un monovolume compatto.

    toyota verso s 2012

    Motorizzazioni

    toyota verso s 2012 motore

    E’ piuttosto semplificata la gamma motori sia della Nissan Note 2013 sia della Verso-S.
    Nissan Note è proposta con un benzina 1.2 litri aspirato da 80 cavalli di potenza (59 kW) capace di raggiungere una velocità massima di 168 chilometri orari ed un’accelerazione da 0 a 100 in 13.7 secondi oltre ad un 1.2 DIG-S con possibilità di cambio automatico a variazione continua con potenza di 98 cavalli; le sue prestazioni sono di 181 chilometri orari di punta massima e 11.7 secondi per passare da 0 a 100. Il diesel è invece un 1.5 litri dCi quattro cilindri dotato di una potenza di 90 cavalli (66 kW) che raggiunge una massima velocità di 179 chilometri orari e effettua lo 0-100 in 11.9 secondi.
    Verso-S invece propone un benzina 1.3 di cilindrata in tecnologia VVT-i da 99 cavalli di potenza (73 kW) in grado di raggiungere i 170 chilometri orari e scattare da 0 a 100 in 13.3 secondi. Il diesel è un 1.4 D da 90 cavalli (66 kW) che tocca secondo i dati dichiarati dalla Casa madre i 175 chilometri orari scattando da 0 a 100 in 12.1 secondi.
    Si equiparano anche in questo le due vetture in questione tanto che ci sentiamo di dare un voto di merito ad entrambe anche se non guasterebbero dei propulsori con doppia alimentazione di benzina e Gpl, forse per Note arriveranno in un secondo momento.

    nissan note motore turbo benzina

    Consumi ed emissioni

    E’ in questa sezione dove realmente decretiamo la scelta migliore, quindi la vettura che propone il giusto motore conforme col peso e capace di consumi contenuti. A nostro avviso è da dare merito a Nissan Note in quanto con i motori a benzina il costruttore nipponico dichiara una media percorrenza di 21.3 chilometri con un litro di carburante per un viaggio massimo di 873 chilometri circa con un pieno e le emissioni di anidride carbonica stanno a 109 grammi per chilometro percorso, quello invece da 98 cavalli, promette una media di 23.3 chilometri con un litro, 955 chilometri con un pieno ed emissioni di 99 grammi di CO2 per chilometro. Verso-S fa invece peggio anche se di poco in quanto i consumi nel misto parlano di 18.2 km/l e con un pieno vengono assicurati nel misto 764 chilometri con emissioni pari a 127 grammi per chilometro, ok che parliamo di un 1.2 da 80 cavalli contro un 1.4 da 99.
    Anche con i diesel Note se la cava decisamente meglio, quasi un record per una vettura di questo segmento di mercato. Con il 1.5 dCi di derivazione Renault vengono dichiarati addirittura i 27.8 chilometri con un litro di carburante per un viaggio di 1140 chilometri con un pieno ed emissioni pari a 95 grammi di CO2 per chilometro. Col 1.4 da 90 cavalli, invece, Verso-S dichiara una percorrenza nel misto in condizioni ideali pari a 23.3 km/l con un’autonomia massima di 979 chilometri con un pieno ed emissioni pari a 113 grammi di CO2 per chilometro percorso.
    Ancora una volta ribadiamo che il voto di merito va dato a Nissan Note, è la scelta migliore in questo campo che non passa mai inosservato.

    Trazione e trasmissioni

    Quasi del tutto inutile dire che entrambe le monovolume del confronto sono proposte con trazione anteriore solamente ma spostiamoci a parlare delle trasmissioni. Per Nissan Note è previsto un manuale a cinque marce e da poco anche un automatico a variazione continua disponibile a 1.300 Euro per le 1.2 DIG-S da 98 cavalli. Per Toyota il discorso è ben diverso e più articolato poiché di serie c’è un manuale a sei marce ma c’è la scelta di un automatico a variazione continua per le 1.3 a benzina negli allestimenti Lounge e Style a 1.200 Euro oppure un robotizzato a sei marce optional per le versioni diesel negli allestimenti Lounge e Style ad un prezzo di 800 Euro.
    Chiaramente per una maggior possibilità di scelta e configurazione è meglio dare merito a Toyota Verso-S.

    Allestimenti e dotazioni di serie

    nissan note plancia

    Sono in tutto tre gli allestimenti per Nissan Note: si parte con il “base” Visia per passare all’intermedio Acenta e per finire poi con il top di gamma Tekna disponibile solamente per le versioni diesel. Quattro invece gli allestimenti per Toyota Verso-S: c’è il “base” solamente per la 1.3 a benzina, l’Active, il Lounge e lo Style al top di gamma.
    Per entrambe la dotazione di serie non è assolutamente scarna. Per Note sono previsti di serie l’airbag per il passeggero disattivabile, airbag laterali e per la testa, attacchi isofix, alzavetro elettrici anteriori e posteriori (solamente anteriori per la Visia), cerchi in lega non per Visia, climatizzatore automatico non per Visia, computer di bordo, controllo della stabilità, cruise control, poggiatesta posteriori, radio con CD e comandi al volante non per Visia, sedile posteriore frazionato, sedile posteriore scorrevole per la Tekna, sensori di pressione dei pneumatici, vetri oscurati per la Tekna e volante regolabile in altezza.
    Per Toyota Verso-S, invece, di serie l’airbag per le ginocchia del conducente, airbag per il passeggero disattivabile, quelli laterali e per la testa, alzavetro elettrici posteriori per Lounge e Style, attacchi isofix, climatizzatore che è automatico per Lounge e Style, controllo della stabilità e della trazione, computer di bordo, poggiatesta anteriori attivi, radio con CD, MP3 e presa Usb, retrovisori elettrici riscaldabili, sedile di guida regolabile in altezza, divano frazionabile, vetri posteriori e lunotto oscurati per la Style e volante regolabile in altezza. Ad eccezione dell’entry-level (versione “base” della 1.3 VVT-i) c’è anche il collegamento alla presa Aux, fendinebbia, telecamera posteriore e volante regolabile in profondità.
    Come dicevamo appunto la dotazione non è da poco ma in alcuni punti Toyota Verso-S fa meglio rispetto a Note in quanto propone ad esempio i poggiatesta anteriori attivi (in fatto di sicurezza non è mai abbastanza), controllo anche della trazione e la telecamera posteriore (solamente alcuni esempi). Merita il voto appunto Toyota Verso-S.

    toyota verso s 2012 interni

    Optional e pacchetti

    Anche in tema di optional se a giocano bene le due rivali poiché quelli che ci sono a disposizione del cliente non fanno “lievitare” di molto il prezzo di partenza. Per Nissan Note è disponibile il climatizzatore a 900 Euro, Kit sicurezza a 100 Euro, Navigatore satellitare Nissan Connect a 550 Euro di serie per la Tekna, tetto panoramico con i-Key a 800 Euro e la vernice metallizzata a 600 Euro. Inoltre ci sono tre pacchetti: il Comfort a 1.300 Euro, il Family a 550 ed il Tech a 1.000.
    Per Toyota Verso-S ci sono invece disponibili l’antifurto a 504 Euro, appunto i cambi automatici precedentemente citati, i cerchi in lega da 15 pollici a 767 Euro o da 16 a 868 Euro e questi ultimi sono di serie per le Style, il navigatore satellitare con prezzi da 654 Euro a 1.229 Euro, sensori di parcheggio anteriori a 528 Euro, quelli posteriori a 493 Euro, vernice metallizzata a 550 Euro, 750 Euro per la perlata o 200 Euro per la pastello.
    A nostro avviso sicuramente meglio la dotazione da integrare di Nissan Note. E’ suo in questo caso il voto di merito in quanto sono comunque optional che si possono “evitare”, non si determinano essere strettamente necessari e poi la vernice, in qualunque caso non è a pagamento anche la pastello come invece per Verso-S.

    Listino prezzi

    NISSAN NOTE

    nissan note dimensioni

    Benzina:

    Nissan Note 1.2 80 cavalli Visia 13.200 Euro
    Nissan Note 1.2 80 cavalli Acenta 15.050 Euro
    Nissan Note 1.2 DIG-S 98 cavalli Acenta 16.800 Euro
    Nissan Note 1.2 DIG-S 98 cavalli Tekna 18.950 Euro

    Diesel:

    Nissan Note 1.5 dCi 90 cavalli Visia 15.150 Euro
    Nissan Note 1.5 dCi 90 cavalli Acenta 17.000 Euro
    Nissan Note 1.5 dCi 90 cavalli Tekna 19.150 Euro

    TOYOTA VERSO-S

    toyota verso s 2012 dallalto

    Benzina:

    Toyota Verso-S 1.3 VVT-i 99 cavalli 15.550 Euro
    Toyota Verso-S 1.3 VVT-i 99 cavalli Active 17.000 Euro
    Toyota Verso-S 1.3 VVT-i 99 cavalli Lounge 17.650 Euro
    Toyota Verso-S 1.3 VVT-i 99 cavalli Style 18.500 Euro

    Diesel:

    Toyota Verso-S 1.4 D 90 cavalli Active 19.500 Euro
    Toyota Verso-S 1.4 D 90 cavalli Lounge 20.000 Euro
    Toyota Verso-S 1.4 D 90 cavalli Style 20.850 Euro

    Come al solito prendiamo in considerazione l’entry-level di Nissan Note e confrontiamone il prezzo con l’entry-level di Toyota Verso-S. Per quanto riguarda le benzina, Note parte da 13.200 Euro in allestimento Visia, mentre Verso-S dai 15.550 Euro e propone meno rispetto alla concorrente: è appunto la versione più “spartana”. Guardando le versioni diesel è ancora una volta da dare merito a Nissan Note in quanto parte da un prezzo di 15.150 Euro in versione Visia, mentre Verso-S parte dai 19.500 Euro per la Active.
    Sia in un caso che nell’altro è comunque in Nissan Note che si trova la convenienza!

    Anche per neopatentati!

    NISSAN Note 1.2 Visia 80 cavalli 59 kW 13.200 Euro
    NISSAN Note 1.2 Acenta 80 cavalli 59 kW 15.050 Euro
    NISSAN Note 1.5 dCi Visia 90 cavalli 66 kW 15.150 Euro
    NISSAN Note 1.5 dCi Acenta 90 cavalli 66 kW 17.000 Euro
    NISSAN Note 1.5 dCi Tekna 90 cavalli 66 kW 19.150 Euro

    TOYOTA Verso-S 1.4 D Active 90 cavalli 66 kW 19.500 Euro
    TOYOTA Verso-S 1.4 D Lounge 90 cavalli 66 kW 20.000 Euro
    TOYOTA Verso-S 1.4 D Style 90 cavalli 66 kW 20.850 Euro

    Entrambe le vetture sono disponibili per il giovane pubblico dei neopatentati, Note anche con i propulsori a benzina.

    Conclusioni del confronto

    Tre vittore e due pareggi. Sono questi i risultati finali del confronto auto di questa volta dove abbiamo analizzato la Nuova Nissan Note che ha vinto in materia di consumi ed emissioni, optional e pacchetti e prezzi, rispetto a Toyota Verso-S che invece ha avuto la meglio in fatto di dimensioni e capacità di carico, trazione e trasmissioni e allestimenti e dotazione di serie. Si sono equiparate invece in merito allo stile ed innovazioni tecniche e motorizzazioni in listino.

    2545

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto 2013Auto NeopatentatiAuto nuoveConfronto autoMonovolumeNissanNissan NoteToyotaToyota Verso-S
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI