Salone di Parigi 2016

Tutte le novita' presentate ed esposte al Salone di Parigi 2016. News, anticipazioni, anteprime, foto e video delle nuove auto esposte alle kermesse francese.

Nissan Nuvu: altre immagini

Nissan Nuvu: altre immagini

Un'auto che ci apre ad un nuovo mondo e ad un nuovo approccio che dovremo avere nei confronti della mobilità urbana; questa è la Nissan Nuvu

da in Anteprima auto, Auto 2012, Auto Elettriche, City car, Nissan, Salone di Parigi 2016
Ultimo aggiornamento:

    Nissan Nuvu al Salone di Parigi è stata la rivelazione e la testimonianza di come dovrà essere la logica costruttiva di automobile per la città, si parte dal nome, Nuvu, ovvero New View e lo sguardo alle nostre città, per non rischiare di doverle abbandonare ammorbate di inquinanti come ancora sono oggi, è quello che Nissan Nuvu invita a lanciare inducendo a pensare che l’unico modo per affrontare la mobilità urbana sia con un’auto del genere.

    La Nissan Nuvu, che alla rassegna parigina non era l’unica novità della Casa giapponese, detiene i numeri per affrontare il futuro prossimo dei nostri spazi cittadini, una vettura che occupa una superficie di soli 3 metri di lunghezza e detiene 3 posti al suo interno, che utilizza un propulsore elettrico a zero emissioni inquinanti e, per di più, è ecologica anche una volta che si decida di rottamarla, visto che tutti i materiali dei quali si compone la city car sono ecologici e biodegradabili .

    Purtroppo aspetteremo ancora un po’ prima di vederla, non meno di 5/6 anni, ma fa piacere sapere che Nuvu c’è, anche perchè Nuvu rivoluziona il nostro modo di pensare l’automobile, spesso acquistata col cuore ma non col cervello, comprata per tutto meno che per ciò per la quale potrebbe servire; che senso ha insomma,acquistare un’auto che stiveremo a pieno carico una due volte nella vita e che occupa spazi vitali inutilmente, a questa considerazione sono giunti i tecnici nipponici quando avevano in mente Nuvu.

    Fra i tanti vantaggi di questa vetturetta da città, ricordiamo anche i pannelli solari di cui si dota, posti sotto la superficie del tetto in vetro in questo modo si sfrutta l’energia solare per l’impiego degli accessori in auto potendo anche rappresentare un risparmio di energia elettrica in sede di ricarica.

    Foto: Automobilismo

    340

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Anteprima autoAuto 2012Auto ElettricheCity carNissanSalone di Parigi 2016 Ultimo aggiornamento: Domenica 05/07/2015 10:19